Educazione, Istruzione e Formazione: l’impegno FCRF

L’impegno delle fondazioni bancarie toscane, a cominciare dalla Fondazione Cr Firenze, nel settore “Educazione, Istruzione e Formazione”, si traduce in una progettualità sempre più attenta ai bisogni dei territori di riferimento e in sostegno economico sempre maggiore.

L’11 giugno, presso la sede della Fondazione Cr Firenze, si è tenuta una conferenza stampa in cui, Gabriele Gori (Direttore Generale della Fondazione Cr Firenze), Valerio Vagnoli (Membro del Gruppo di Firenze per la Scuola del Merito e della Responsabilità) e Gianni Camici (Segretario Provinciale dell’ANP – Associazione Nazionale Dirigenti Pubblici e Alte Professionalità della Scuola) hanno presentato a giornalisti e docenti, il bando PINS4, a cui è possibile partecipare entro il 5 agosto. Giunto alla sua quarta edizione, il bando è rivolto all’innovazione, al recupero ed a un nuovo utilizzo di spazi educativi, conta su un plafond di 200 mila euro, e prevede una novità: “Pronto Insegnanti”, ovvero la possibilità di presentare progetti di accompagnamento didattico extra-scolastico con il coinvolgimento di insegnanti in pensione.

Nel corso della conferenza stampa, Gabriele Gori, ha inoltre ricordato quanto sia cresciuto nel corso degli anni l’impegno della fondazione nel settore “Educazione, Istruzione e Formazione”, sia promuovendo bandi congegnati e sostenuti dalla stessa fondazione, sia promuovendo e sostenendo progetti in partnership con altri soggetti, come ad esempio “#TUTTOMERITOMIO”, il programma per favorire la formazione scolastica e universitaria di 400 ragazzi di famiglie in condizioni di disagio economico, con una media scolastica alta, residenti nella Città Metropolitana di Firenze, e nelle Città di Arezzo e Grosseto.

Ideato da Fondazione Cr Firenze, e realizzato con Intesa Sanpaolo, in stretta collaborazione con MIUR – Ufficio Scolastico Regionale della Toscana e UNIFI, e in partnership con G – Lab della Fondazione Golinelli Bologna.

A margine della conferenza stampa, Gori ha poi anticipato che in autunno sarà lanciato un nuovo bando, in partnership con Intesa SanPaolo, volto a sostenere il potenziamento di laboratori nelle scuole.

 

 

 

Articoli simili