Termini e condizioni d’uso

Art. 1 – Oggetto

Le Condizioni Generali che seguono regolano l’utilizzo sito internet di PortaleRagazzi www.portaleragazzi.it (di seguito, il “Sito”) e di tutti i servizi offerti tramite il Sito (di seguito, i “Servizi”) da Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, con sede in Firenze Via Bufalini n.6 (di seguito, “Fondazione CR Firenze”) nei confronti dell’utente che vi acceda (di seguito, “Utente”, intendendosi per tale il genitore -o soggetto che ne fa le veci- del Minore iscritto al servizio e il Minore stesso. Il genitore -o soggetto che ne fa le veci- del Minore iscritto al servizio sottoscrive infatti le presenti Condizioni Generali per le attività che saranno svolte direttamente dal genitore/tutore e/o dal Minore). Utilizzando il Sito e/o i Servizi l’Utente esprime di fatto il proprio consenso in merito alle presenti Condizioni Generali. Pertanto, qualora l’Utente non accetti in tutto o in parte le Condizioni Generali, Fondazione CR Firenze lo invita a non utilizzare il Sito e/o i Servizi. Fondazione CR Firenze si riserva il diritto di modificare, integrare o variare in qualunque momento le presenti Condizioni Generali. l’Utente è pertanto tenuto a consultarle periodicamente per verificare la presenza di eventuali aggiornamenti.

Art. 2 – Sito e Servizi, condizioni e limiti all’uso

2.1
I Servizi forniti da Fondazione CR Firenze attraverso il Sito hanno per oggetto contenuti di tipo ludico, didattico, informativo e multimediale relativamente ai progetti e alle attività di PortaleRagazzi. Fondazione CR Firenze offre a ciascun Utente la possibilità di accedere ai seguenti Servizi:
a) commenti ai contenuti dei post dei blog gestiti da PortaleRagazzi;
b) partecipazione alla community We:P (www.we-p.it) ed ai blog di http://scuole.portaleragazzi.it con accesso ai Servizi user generated contets (“ugc”);
c) invio e pubblicazione di materiale grafico, video, testuale e fotografico.
2.2
Gli Utenti sono consapevoli che tutte le spese relative alle apparecchiature e ai programmi software necessari per attivare e stabilire il collegamento al sito web www.portaleragazzi.it e tutti i costi relativi alla connessione alla rete sono di loro propria esclusiva competenza.
2.3
Il Sito e i Servizi sono destinati all’uso esclusivamente personale dell’Utente, purché avvenga senza trarne profitto e senza fini direttamente o indirettamente commerciali e a condizione che l’Utente non diffonda i contenuti del Sito e non alteri o modifichi o cancelli il contenuto del Sito medesimo, incluse le indicazioni di diritto d’autore, marchio o altra indicazione di proprietà esclusiva. Pertanto, a scopo esemplificativo, il contenuto del Sito non può essere modificato, riprodotto, duplicato, copiato, distribuito, venduto o comunque sfruttato commercialmente dall’Utente, né il software utilizzato dal Sito potrà essere copiato, modificato, decompilato, rielaborato all’inverso (reverse engineering) o disassemblato dall’Utente medesimo. Il Sito ed i suoi contenuti nonché i Servizi non possono inoltre essere utilizzati per scopi illegali e l’Utente si impegna a non violare qualsiasi misura tecnologica di protezione del Sito. L’Utente si impegna altresì a rispettare i diritti di proprietà intellettuale e/o industriale di Fondazione CR Firenze come meglio indicati all’art. 4.1 che segue.
2.4
Il nome utente e la password forniti dall’Utente sono personali e non potranno essere usati da nessun altro per accedere ai Servizi. L’Utente si impegna a conservare il proprio nome utente e la propria password e a non permetterne a terzi l’utilizzo.
2.5
L’Utente si impegna a non effettuare più di una registrazione e a non registrare accounts con la finalità di abusare delle funzionalità del Sito. L’Utente all’atto della registrazione si impegna: a) a fornire dati e informazioni veritiere, accurate, aggiornate e complete; b) a mantenere e aggiornare i dati di registrazione in modo che gli stessi siano sempre veritieri, accurati, aggiornati e completi.
2.6
L’Utente è il solo ed unico responsabile della conservazione, della riservatezza e dell’utilizzo del proprio nome utente e della propria password e, conseguentemente, rimane il solo ed unico responsabile per tutti gli usi propri e/o impropri che potranno esserne fatti. L’Utente, non appena ne è venuto a conoscenza, si impegna a comunicare immediatamente a Fondazione CR Firenze via e-mail all’indirizzo info@portaleragazzi.it – allegando copia di un documento d’identità valido – il furto e/o lo smarrimento dei dati di accesso (nome utente e/o password) e/o la divulgazione non autorizzata e/o l’uso non autorizzato da parte di terzi dell’account e/o della password. A seguito della segnalazione Fondazione CR Firenze procederà alla modifica della password e alla sua comunicazione all’Utente, che a sua volta procederà alla modifica di tale password, oppure a suo insindacabile giudizio alla disattivazione dell’account. L’assenza di segnalazione determinerà responsabilità diretta ed esclusiva dell’Utente per tutti gli usi e/o abusi del suo nome Utente e/o della sua password.
2.7
L’Utente potrà chiedere in qualsiasi momento la cancellazione della propria registrazione inviando una comunicazione a Fondazione CR Firenze al seguente indirizzo di posta elettronica: info@portaleragazzi.it. Alla ricezione di tale richiesta, l’account dell’Utente sarà disattivato e l’accordo con Fondazione CR Firenze terminerà immediatamente.

Art. 3 – Termini e condizioni per l’utilizzo dei Servizi

La fruizione di alcuni Servizi potrebbe essere condizionata dall’obbligo di registrazione da parte dell’Utente secondo le istruzioni che saranno di volta in volta diffuse tramite il Sito. Il trattamento dei dati personali dell’Utente avverrà in conformità alla Policy Privacy pubblicata sul Sito, che Fondazione CR Firenze invita a consultare.
3.1
Regole di condotta per gli Utenti dei Servizi ugc della community We:P (www.we-p.it) e per i blog di http://scuole.portaleragazzi.it
Nel prendere parte ai Servizi ugc di PortaleRagazzi si impegna a rispettare le seguenti regole:
1. E’ vietato prendere qualsiasi tipo di iniziativa (proteste contro PortaleRagazzi, Fondazione CR Firenze o organi di stampa, organizzazione di petizioni, creazione di nuovi siti o forum, etc.) senza l’autorizzazione dei moderatori di Fondazione CR Firenze.
2. E’ vietato pubblicare:
a. indirizzi e-mail privati;
b. numeri di telefono o indirizzi privati.
3. Ciascun Utente, nel rispetto della legge italiana e delle leggi internazionali, si impegna espressamente a non inviare messaggi il cui contenuto possa essere considerato diffamatorio, ingiurioso, osceno, offensivo dello spirito religioso, lesivo della privacy delle persone, o comunque illecito.
4. Sono espressamente vietati commenti aventi come contenuto:
a. Offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede; devono essere evitati commenti in chiave sarcastica, sbeffeggiatoria, sacrilega e denigratoria.
b. Razzismo ed ogni apologia dell’inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto alle altre.
c. Incitamento alla violenza e alla commissione di reati.
d. Materiale pornografico e link a siti vietati ai minori di 18 anni.
e. Messaggi di propaganda politica, di partito o di fazione; quindi, non sono ammessi messaggi che contengano idee o affermazioni chiaramente riferite ad ideologie politiche.
f. Contenuti contrari a norme imperative, all’ordine pubblico e al buon costume.
g. Messaggi commerciali e attività di lucro quali scommesse, concorsi, aste, transazioni economiche.
h. Affermazioni su persone non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili.
i. Materiale coperto da copyright che viola le leggi sul diritto d’autore.
j. Messaggi pubblicitari, promozionali, catene di S.Antonio e segnalazioni di indirizzi di siti Internet, non inerenti ad argomenti trattati.
k. In generale, tutto ciò che va sotto la definizione di “spamming”.
5. Nel caso vengano riportati brani prelevati da siti ufficiali di informazione, quotidiani, giornali, riviste è obbligatorio citarne la fonte, sempre a patto che non vengano violate le norme sul copyright.
6. Non è consentito:
a. inviare messaggi che contengano insulti, offese, sia tra Utenti registrati al Servizio che verso altri soggetti;
b. trattare argomenti ritenuti non idonei allo spirito del Servizio, contrari al buon gusto o comunque in grado di offendere la sensibilità degli altri Utenti;
c. richiedere informazioni a fini commerciali.
7. Le violazioni di queste norme comporteranno la non approvazione o la rimozione dei materiali inviati dagli Utenti.
8. In presenza di comportamenti gravi o comunque recidivi, la violazione di queste norme potrà comportare la sospensione o la cancellazione dell’Utente responsabile.
9. Si precisa, inoltre, che:
a. Fondazione CR Firenze non può in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei materiali inviati dagli Utenti e si riserva il diritto di cancellare qualsiasi messaggio o contenuto ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del Servizio, senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.
b. Ciascun partecipante si assume la piena responsabilità penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri materiali e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi.
10. Fondazione CR Firenze si riserva il diritto di disabilitare l’Utente alla funzione di partecipazione ai Servizi ugc, con conseguente cancellazione dell’account dell’Utente, qualora venisse a conoscenza, ovvero determinasse, a suo esclusivo e insindacabile giudizio, che l’Utente abbia violato, ovvero stia violando, le prescrizioni di cui alle presenti Condizioni Generali, nonché la normativa vigente.
11. Fondazione CR Firenze fa affidamento sul buon senso degli Utenti al fine di mantenere i Servizi uno spazio civile e gradevole di incontro, anche al fine di limitare al minimo l’attività di moderazione.
3.2
Regole di Netiquette
1. Fondazione CR Firenze invita i nuovi Utenti a visitare il sito web www.portaleragazzi.it prima di iniziare a inviare contributi al fine di capire l’ambiente ed al fine di rapportarsi con i Servizi ugc nella maniera migliore.
2. l’Utente è invitato a verificare sempre quello che invia e ad assicurarsi che quanto inviato sia conforme alle presenti Condizioni Generali.
3. l’Utente è invitato a scrivere messaggi chiari.
4. L’Utente è invitato a non scrivere in maiuscolo dove non necessario (significa che sta urlando).
5. L’Utente che invia un contributo rivolto esclusivamente ad un altro Utente ricordi sempre che i Servizi sono pubblici e che quindi il contributo inviato verrà letto da tutti.
6. Fondazione CR Firenze invita al rispetto degli altri Utenti, soprattutto quelli che hanno idee diverse da chi scrive.
3.3
Attività di moderazione e accesso ai Servizi
1. Fondazione CR Firenze si riserva la facoltà di moderare i contenuti degli Utenti in tutti i loro elementi prima della pubblicazione. Nel dettaglio, potranno essere oggetto di moderazione: il nickname, i commenti e i materiali ugc inviati.
2. L’attività di moderazione verrà effettuata tramite dei Moderatori.
E’ facoltà del Moderatore:
a. approvare/non approvare i singoli materiali ugc inviati dall’utente; b. cancellare i singoli commenti e messaggi; c. sospendere o cancellare un Utente; d. modificare le condizioni o il funzionamento dei Servizi;
e. modificare i materiali ugc inviati dall’utente.
I Moderatori vengono nominati e destituiti esclusivamente da Fondazione CR Firenze. L’Utente concorda che i Moderatori dei Servizi hanno il diritto al loro operato in modo insindacabile e tutte le volte in cui lo ritengano necessario.
3. Verranno accettati solo contenuti che risultino idonei alla linea editoriale di PortaleRagazzi. Saranno invece rifiutati i contenuti non in linea con le linee guida esposte all’interno delle presenti Condizioni Generali.

Art. 4 – Diritti di proprietà intellettuale e/o industriale – Cessione di diritti

4.1
Tutti i contenuti del Sito – inclusi a titolo esemplificativo ma non esaustivo loghi, immagini (disegni e/o materiale iconografico, incluse fotografie), suoni, brani musicali, software, testi, icone, grafici, banche di dati nonché programmi software utilizzati nel Sito stesso, codici sorgente, progetti applicativi, formule e algoritmi – sono di proprietà di Fondazione CR Firenze o dei suoi licenzianti e sono protetti dalle norme in materia di diritti d’autore, marchi, brevetti e degli altri diritti di proprietà intellettuale e/o industriale. In particolare, i marchi denominativi, figurativi, depositati, registrati e/o di fatto e le denominazioni di Fondazione CR Firenze e/o di prodotti o Servizi Fondazione CR Firenze sono di proprietà di Fondazione CR Firenze e non possono essere in alcun modo utilizzati senza il previo specifico consenso scritto di Fondazione CR Firenze medesima. L’Utente riconosce che anche gli eventuali contenuti riportati nelle inserzioni, nei banner e nei bottoni pubblicitari o le informazioni presentate all’Utente in occasione dei Servizi o tramite gli eventuali inserzionisti sono protetti dalle norme in materia di diritti d’autore, marchi, brevetti e degli altri diritti di proprietà intellettuale e/o industriale. Ogni utilizzo non preventivamente autorizzato per iscritto da Fondazione CR Firenze o comunque difforme da quanto previsto dalle presenti Condizioni Generali – compresa a titolo esemplificativo ma non esaustivo la riduzione, la modifica, la distribuzione, la trasmissione e la riproduzione dei contenuti del Sito e/ o dei Servizi – é severamente vietato, sanzionato dalla legge e potrà essere perseguito nelle sedi giudiziarie competenti.
4.2
L’Utente, in qualità di autore e/o interprete dei contributi trasmessi a Fondazione CR Firenze tramite upload dal sito www.portaleragazzi.it e nell’ambito dell’utilizzazione dei Servizi, cede a Fondazione CR Firenze ogni e qualsiasi diritto patrimoniale d’autore e connesso relativo al contributo, come pure il diritto (i) di depositare il Contributo alla SIAE e/o presso qualsiasi altra collecting society/autorità/ufficio competente a qualsiasi fine, ovvero al contrario (e nella più ampia misura consentita dalla legge) (ii) di non utilizzarlo né consentirne a terzi l’utilizzo in alcun modo (“diritto di inedito”) o ancora (iii) di decidere il momento in cui utilizzarlo o consentirne a terzi l’utilizzo per la prima volta (“diritto di prima pubblicazione”), essendo Fondazione CR Firenze e i suoi aventi causa gli unici soggetti legittimati e competenti a tal fine, senza limiti di tempo in tutto il mondo e per ogni utilizzazione. Per l’effetto, Fondazione CR Firenze avrà facoltà in esclusiva di:
a. fissare, riprodurre con qualsiasi procedimento, comunicare, trasmettere e/o diffondere i contributi trasmessi (i) con qualsiasi mezzo e/o sistema di trasmissione e diffusione attuale o inventato in futuro anche se tra loro integrati e convergenti e quindi, a titolo meramente esemplificativo: in internet, in sede televisiva, radiofonica, cinematografica, formati audiovisivi, e (ii) utilizzando qualsiasi strumento di trasmissione, diffusione e ricezione, attuale o inventato in futuro e (iii) in qualsiasi forma e modalità e quindi, a titolo meramente esemplificativo, in chiaro, ad accesso condizionato, in forma codificata e/o criptata, analogica e/o digitale, multimediale e/o interattiva, e (iv) con l’impiego di qualsiasi tecnologia e protocollo attuale o sviluppato in futuro, e (v) per la ricezione su qualsiasi terminale anche attualmente non esistente; e
b. pubblicare, riprodurre nel senso più ampio, compresi pertanto i cosiddetti diritti derivati e connessi, trascrivere, eseguire, rappresentare, metter in commercio, dare in noleggio e in prestito e tradurre in qualsiasi lingua e linguaggio; e
c. riprodurre e pubblicare immagini o altre parti su dépliants, riviste, album, raccolte, prodotti, ecc.; e
d. inserire manifestazioni, concorsi a premi, giochi, programmi e spettacoli vari, sottotitoli e segni distintivi (figurativi o denominativi); e
e. elaborare e trasformare, conservare in data base, anche ai fini della fornitura di sevizi di telecomunicazione, apportare tagli, modifiche e/o aggiunte , inserire o sostituire il commento parlato e/o la colonna sonora; e
f. trasmettere e comunque utilizzare spezzoni, estratti, sequenze e/o immagini, anche per la realizzazione di opere complesse o di altro tipo come, a titolo meramente esemplificativo, special, backstage, promo, forme di pubblicità.
4.3
L’Utente autorizza altresì lo sfruttamento del nome, della voce, dei dati biografici e più in generale dell’immagine da parte di Fondazione CR Firenze e dei suoi aventi causa al fine di promuovere e pubblicizzare qualsiasi opera e/o prodotto di Fondazione CR Firenze che dovesse in qualsiasi modo e misura utilizzare il contributo, nonché per scopi pubblicitari o promozionali di qualsiasi altra opera, prodotto, servizio e segni distintivi di Fondazione CR Firenze e dei suoi aventi causa, secondo le modalità e le scelte che Fondazione CR Firenze e/o i suoi aventi causa riterranno più opportune. A tal fine autorizza Fondazione CR Firenze e i suoi aventi causa altresì ad abbinare/legare direttamente o indirettamente le immagini ad altri elementi/programmi di ogni genere di Fondazione CR Firenze e dei suoi aventi causa (che naturalmente non siano lesivi dei diritti morali dell’Utente).
4.4
L’Utente garantisce che il contributo trasmesso è opera originale ed esclusiva, che lo stesso non è stato tratto per derivazione da alcuna opera e/o prodotto di terzi senza il loro consenso, che lo stesso non viola in alcun modo diritti, patrimoniali o personali, di terzi, avendo tra l’altro, dagli eventuali terzi (o da chi ne esercita la patria potestà) a qualsiasi titolo coinvolti nel contributo ricevuto ogni necessaria autorizzazione (compresa quella per l’utilizzo del commento musicale, per il quale l’Utente si impegna altresì ad inviare l’elenco dei brani utilizzati, la durata degli stessi e i relativi autori); che lo stesso non è osceno, razzista, discriminatorio, né in altro modo contrario all’ordine pubblico né alla pubblica morale vigenti, impegnandosi a manlevare Fondazione CR Firenze e i suoi aventi causa per ogni caso in cui una o più di dette dichiarazioni e garanzie dovessero rivelarsi in concreto false o inesatte.
4.5
L’Utente dichiara altresì che non avrà mai a pretendere alcunché né da Fondazione CR Firenze, né dai suoi aventi causa a ragione dell’invio agli stessi ed eventuale utilizzo da parte dei medesimi del contributo ai sensi delle presenti Condizioni Generali, irrevocabilmente riconoscendo che ogni possibile pretesa è da intendersi già ampiamente remunerata dall’eventualità di vedere il contributo utilizzato da Fondazione CR Firenze e dai suoi aventi causa ai sensi delle presenti Condizioni Generali.

Art. 5 – Link

Tramite il Sito e/o utilizzando i Servizi é possibile visualizzare link verso altri siti internet o comunque ad altre risorse del web. Pertanto, tramite i menzionati link l’Utente può abbandonare il Sito e accedere ad altri siti internet riferibili a Fondazione CR Firenze o anche a terzi (di seguito “Siti Esterni”, caratterizzati da un diverso nome a dominio). è possibile che il contenuto e/o i Servizi dei Siti Esterni non siano controllati da Fondazione CR Firenze, pertanto: (i) le informazioni e le opinioni espresse nei Siti Esterni non riflettono necessariamente la posizione di Fondazione CR Firenze né possono essere attribuite a, o ritenersi avallate da, Fondazione CR Firenze stesso; (ii) potrebbe verificarsi che il contenuto e/o i Servizi dei Siti Esterni non siano conformi alle normative applicabili o comunque siano regolati in modo diverso rispetto a quanto previsto per il presente Sito e i Servizi; e (iii) qualora l’Utente acceda tramite link a Siti Esterni di terzi comunque di nazionalità non italiana, i contenuti e/o i Servizi di tali Siti Esterni esteri sono regolati in base alle normative internazionali di volta in volta applicabili agli stessi. Pertanto, Fondazione CR Firenze invita l’Utente che sceglie di abbandonare il Sito per collegarsi a Siti Esterni a leggere sempre le note legali e la privacy policy di ciascuno dei Siti Esterni ai quali accede.

Art. 6 – Esclusioni di garanzie e limitazioni di responsabilità

6.1
Fondazione CR Firenze potrà di volta in volta modificare, spostare o cancellare parti di, o aggiungere parti a, questo Sito, incluso tutto il contenuto, i Servizi e il software. I materiali contenuti nel Sito sono forniti “nello stato in cui si trovano” e senza garanzie di alcun tipo, espresse o implicite. Fondazione CR Firenze non garantisce o rilascia dichiarazioni relativamente all’uso od ai risultati dell’uso del contenuto presente nel Sito e/o dei Servizi in termini di correttezza, accuratezza, affidabilità od altro. Tutti i materiali riprodotti sul Sito si intendono aggiornati alla data originale di pubblicazione. Il fatto che un documento sia disponibile sul Sito non significa che le informazioni in esso contenute non siano state modificate o sostituite da eventi successivi o da un documento pubblicato successivamente. Fondazione CR Firenze non ha alcun obbligo di aggiornare le informazioni o dichiarazioni contenute sul Sito e pertanto tali informazioni o dichiarazioni non dovrebbero ritenersi attuali alla data in cui l’Utente acceda al Sito. Inoltre, qualunque parte dei materiali disponibili sul Sito potrebbe contenere imprecisioni tecniche od errori tipografici.
6.2
L’Utente è tenuto a consultare periodicamente le Condizioni Generali per verificare la presenza di eventuali aggiornamenti. E’ in ogni caso esclusa qualsivoglia responsabilità di Fondazione CR Firenze nei confronti dell’Utente relativamente a modifiche delle condizioni e termini di utilizzo e/o fruizione dei Servizi.
6.3
L’Utente, ferma restando ogni altra previsione di cui alle presenti Condizioni Generali, riconosce e dichiara espressamente che:
a. l’uso ed utilizzo dei Servizi ugc è a proprio ed esclusivo rischio e viene fornito da Fondazione CR Firenze sul presupposto di un’assunzione esclusiva e totale di responsabilità in capo ed a carico dell’Utente;
b. Fondazione CR Firenze è esonerato da ogni tipo di responsabilità e garanzia, espressa o implicita, inclusa la garanzia sulla continuità, qualità o quantità dei servizi;
c. Fondazione CR Firenze non assume alcuna responsabilità per eventuali danni, perdite di dati, informazioni, danni per ritardo o perdita di chance, inesatto o mancato reperimento di informazioni, restrizioni o perdite di accessi, difficoltà o problemi di ogni tipo, errori, uso non autorizzato durante l’accesso ai Servizi ugc ovvero relativamente alle altre forme di interazione all’interno dei Servizi.
d. In nessun caso Fondazione CR Firenze potrà essere ritenuta responsabile del mancato o inesatto adempimento da parte dell’Utente di ogni eventuale procedura di legge o di regolamento in relazione alle presenti Condizioni Generali.
e. Fondazione CR Firenze non può in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto e/o le inserzioni pubblicitarie e/o il funzionamento dei Siti Esterni e/o per i prodotti o i Servizi di ogni tipo (incluso il commercio elettronico) ivi promozionati, offerti o commercializzati. L’Utente riconosce pertanto che Fondazione CR Firenze non é in alcun modo responsabile, direttamente o indirettamente, per eventuali danni subiti dall’Utente in relazione al contenuto dei Siti Esterni o in relazione ad acquisti o alla fruizione di beni o di Servizi effettuati tramite i Siti Esterni.
6.4
Gli eventuali avvisi, consigli, consulenze o comunque informazioni, sia scritti sia orali, forniti all’Utente, o comunque ottenuti e ricavati dall’Utente, per il tramite del Sito o dei Servizi, non comporteranno alcuna garanzia o altro obbligo in capo a Fondazione CR Firenze. Pertanto, Fondazione CR Firenze non garantisce l’idoneità allo scopo di informazioni di carattere tecnico o specialistico che l’Utente possa reperire sul, o tramite il, Sito e/o i Servizi, restando sempre e solo a carico dell’Utente la verifica delle informazioni reperite prima di utilizzarle in qualsiasi modo.
6.5
Nella più ampia misura consentita dalla legge, Fondazione CR Firenze non garantisce la correttezza, l’accuratezza, completezza o utilità delle informazioni contenute nel Sito. Fondazione CR Firenze non garantisce che il Sito e/o i Servizi non subiranno interruzioni o che saranno privi di errori, che i difetti verranno corretti o che i Servizi, il Sito o il server che li rende disponibili siano privi di virus o di altri elementi dannosi. Qualsiasi contenuto e/o materiale scaricato o altrimenti acquisito dal, o per il tramite del, Sito e dei Servizi é ottenuto a sola ed esclusiva discrezione e a esclusivo rischio dell’Utente, il quale é il solo ed esclusivo responsabile per ogni eventuale danno al proprio computer o per la eventuale perdita di dati derivante dall’aver scaricato tali contenuti e/ o materiali o dall’avere utilizzato il Sito e/o i Servizi e pertanto resta inteso che in caso di errori e/o eventi dannosi Fondazione CR Firenze non assumerà alcun costo per Servizi di assistenza, riparazione e correzione. Inoltre, salve le ipotesi di dolo o colpa grave, in nessun caso Fondazione CR Firenze sarà responsabile per danni, diretti o indiretti, derivanti dall’utilizzo o dal mancato o impedito utilizzo del Sito e/o dei Servizi.

Art. 7 – Manleva

L’Utente si impegna a utilizzare il Sito e i Servizi esclusivamente in conformità alle presenti Condizioni Generali e alla legge, per scopi leciti, in conformità alle regole di correttezza e diligenza e in ogni caso senza ledere diritti di Fondazione CR Firenze o di terzi. L’Utente si assume in pieno ogni responsabilità in relazione alla propria condotta che coinvolge il Sito o i Servizi (ad esempio: video, foto, commenti, dati o testi inviati tramite i Servizi o il Sito), manlevando e tenendo indenne Fondazione CR Firenze da qualsivoglia conseguente richiesta di danni o rivalse o pretese avanzate da terzi per fatti riferibili all’Utente o comunque a persone dallo stesso autorizzate ad accedere al Sito o ai Servizi.

Art. 8 – Legge applicabile e foro competente

Le presenti Condizioni Generali sono regolate dalla legge italiana. Per qualsiasi controversia derivante o connessa alle presenti Condizioni Generali o comunque relativa al Sito o ai Servizi sarà esclusivamente competente il Foro di Firenze.

 

Tutela dei dati personali

Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003, La informiamo che i Suoi dati personali ed i dati personali del Minore iscritto al Servizio formano oggetto, nel rispetto delle idonee misure di sicurezza e protezione, di trattamenti manuali e/o elettronici da parte di Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze per fornirLe i servizi richiesti. Il conferimento dei Suoi dati e dei dati personali del Minore iscritto al servizio è obbligatorio e, pertanto, il mancato conferimento di tali dati comporterà l’impossibilità di fornirLe il servizio richiesto.
I Suoi dati e i dati personali del Minore iscritto al servizio non saranno diffusi; potranno essere da noi comunicati esclusivamente a soggetti specificamente indicati quali subfornitori/subappaltatori ove impegnati in attività connesse all’esecuzione del contratto, persone, società o studi professionali che prestano attività di consulenza ed assistenza nei confronti di Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, in qualità di Responsabili del trattamento. Resta inteso che il consenso è facoltativo e si riferisce al trattamento dei dati ad eccezione di quelli strettamente necessari per le operazioni ed i servizi da Lei richiesti al momento della Sua adesione in quanto per queste attività il Suo consenso non è necessario. Il titolare del trattamento è Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze. L’elenco aggiornato dei Responsabili del Trattamento dati di cui alla presente informativa è consultabile presso la Sede Legale di Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze in Via Bufalini n. 6 – 50122 Firenze. In ogni momento Lei potrà esercitare i diritti di cui all’art. 7 D. Lgs. 196/2003 qui di seguito trascritto, rivolgendosi al “Responsabile del trattamento dei dati personali”, Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze in Via Bufalini n. 6 – 50122 Firenze, e-mail info@portaleragazzi.it: “1. L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile. // 2. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione: //a) dell’origine dei dati personali; // b) delle finalità e modalità del trattamento; // c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici; // d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2; // e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati. // 3. L’interessato ha diritto di ottenere: // a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati; // b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; // c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. // 4. L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte: // a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; // b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.”