YEC – Young European Citizens

Storia e Cittadinanza

Il progetto per lo sviluppo delle competenze di cittadinanza europea e per la formazione delle nuove generazioni di giovani cittadini d'Europa

Destinatari

2D, 2F, 2H Istituto Leonardo da Vinci

3ASV, 3BAT, 3APAST Istituto Alberghiero Aurelio Saffi

Partner

European University Institute

Archivi storici dell’Unione Europea (ASUE)

Università degli Studi di Firenze – Scuola di Scienze Giuridiche

Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana

Istituto Alberghiero Aurelio Saffi

Istituto Tecnico Leonardo da Vinci

Contatti

PortaleRagazzi

info@portaleragazzi.it

Il progetto “YEC_Young European Citizens” è un progetto pilota di Fondazione CR Firenze, in collaborazione con EUI European University Institute, Dipartimento di Scienze Giuridiche della Scuola di Giurisprudenza dell’Università degli studi di Firenze, Ufficio Scolastico Regionale, Istituto di Istruzione Superiore Leonardo Da Vinci e Istituto Alberghiero Aurelio Saffi di Firenze, per stimolare nei giovani fiorentini tra i 16 e i 19 anni la conoscenza delle istituzioni europee, del loro funzionamento e delle politiche che impattano sulla loro istruzione, formazione e sull’accesso al mondo del lavoro.  

Un progetto sull’appartenenza europea in cui gli studenti diventano i “registi” del proprio apprendimento. Per questo il percorso prenderà forma, all’interno dei rispettivi curriculi di Educazione Civica, come un’unità di apprendimento costruita sulle esigenze dei diversi contesti scolastici, ma anche in funzione dei bisogni educativi e didattici delle singole classi. 

 Attraverso metodologie innovative ed esperienziali, già utilizzate nei progetti educativi degli Archivi Storici dell’Unione Europea, e sulla base della competenza didattica dei docenti e ricercatori del Dipartimento di Scienze giuridiche gli studenti sono stimolati a sviluppare una conoscenza “pratica” dell’Unione e ad acquisire consapevolezza di cosa significhi essere “cittadini europei” oggi, oltre che ad ottenere informazioni sulle opportunità che l’UE offre ai giovani.

Finalità

L’obiettivo generale è quello di condurre gli studenti alla scoperta e alla comprensione dei meccanismi che regolano il funzionamento dell’Unione Europea, partendo dall’esperienza individuale e familiare, per giungere alla conoscenza storica dell’Europa e successivamente una riflessione sul ruolo contemporaneo dell’Unione e su cosa vuol dire “essere europeo” per le nuove generazioni.

Gli obiettivi specifici sono:

  • Diffusione di una conoscenza storico-giuridica di base sull’Unione Europea
  • Esperienza simulata dei meccanismi che governano l’Unione Europea
  • Conoscenza degli Archivi Storici dell’Unione Europea
  • Sviluppo di competenze critiche e soft skills
  • Project work e installazione di una mostra

Attività

l progetto YEC si compone di tre dimensioni, che verranno adattate alle esigenze educative, didattiche e logistiche di entrambe le scuole:  

  • una orizzontale che tende a consentire l’acquisizione delle informazioni di base relative alla struttura e al funzionamento delle principali istituzioni europee, all’applicazione delle norme dell’Unione negli Stati membri, ai principi fondanti dell’ordinamento europeo, e che permetterà inoltre la conoscenza diretta dell’Archivio Storico dell’Unione Europea e dell’Istituto Universitario Europeo;
  • una verticale per l’approfondimento tematico su argomenti inerenti il percorso di studio (es. normative HACCP per l’alberghiero o regolamentazione delle produzioni alimentari, meccaniche etc), sulle politiche migratorie e/o giovanili e sui rapporti con i paesi terzi;
  • una trasversale per potenziare le competenze di ricerca, studio e approfondimento delle diverse fonti di informazione sull’attività dell’Unione (pagine web, banche dati, archivi fisici e digitali etc.), nonché le abilità comunicative e argomentative e di rielaborazione nella realizzazione di un prodotto finale del progetto.

Ciascuna dimensione verrà sviluppata attraverso: un percorso di formazione docenti, attività frontali, laboratoriali in classe e presso Villa Salviati (una delle sedi dell’EUI) e degli Archivi storici UE, un project work e una mostra dei lavori a scuola, una summer school a Villa Salviati.

Metodologia

Durante la formazione docenti e durante le attività con le classi saranno utilizzate varie metodologie quali: debate (dibattito argomentativo), problem solving (risoluzione di casi studio),  role playing (immedesimazione), project work (progettazione) per la restituzione degli output alla comunità. Tutto il progetto si base sull’apprendimento attivo, situato e olistico per immergere docenti, ricercatori e giovani in un processo di scambio della conoscenza e di condivisione del sentirsi europei.

 Le tematiche affrontate e le metodologie utilizzate saranno condivise dagli esperti dell’Istituto Universitario Europeo e dai docenti e ricercatori del Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Università di Firenze partecipanti al progetto con i docenti delle classi al fine di individuare gli argomenti inerenti agli indirizzi di studio delle diverse scuole e di trattarli in modo coerente con i percorsi didattici .

Un progetto di Fondazione CR FirenzeSettore Educazione Istruzione e Formazione in collaborazione con i seguenti partners:


Istituto Universitario Europeo

Istituto Universitario Europeo e Archivi storici dell’Unione Europea con il Programma Educativo ASUE


Il Dipartimento di Scienze Giuridiche della Scuola di Scienze Giuridiche dell’Università degli studi di Firenze




Liberatorie

Tutti i partecipanti al progetto docenti, studenti, ricercatori sono invitati a compilare e inviare le liberatorie di Fondazione CR Firenze e di EUI – European University Istitute per l’utilizzo delle immagini (video e foto) che potranno essere riprese nel corso delle attività.

Le liberatorie per maggiorenni devono essere compilate direttamente dal partecipante: docente, ricercatore.

Le liberatorie per minorenni devono essere compilate dai genitori (o da chi ne fa le veci) degli studenti.


Moduli

Ogni docente che partecipa al progetto è invitato a compilare la scheda anagrafica docente con i propri riferimenti, mentre il docente referente di ciascuna classe è inviato a compilare anche la scheda anagrafica della classe con i dati e le informazioni della composizione e delle attitudini della classe, utili per preparare le attività sulla base delle esigenze della classe.


Materiali per allestimento Mostre Scolastiche


Schede didattiche sulle istituzioni europee


Materiali utili per le classi


Link utili e articoli di approfondimento per i docenti sui temi trattati nella formazione docenti alla scuola di Scienze Giuridiche Unifi


Slides Formazione Docenti Archivi Storici Unione Europea EUI


Scheda Oggetto ASUE da scaricare e compilare.


Esempi di schede già compilate


YEC – Young European Citizens News


Le mostre conclusive del progetto YEC al Saffi e al Leonardo da Vinci - Il progetto YEC Young European Citizens ha prodotto come risultato due mostre scolastiche sui temi della cittadinanza europea attraverso gli elaborati delle classi. Le inaugurazioni il 20 maggio al Saffi e il 28 Maggio al Leonardo da Vinci.
Progetto YEC: gli studenti a Villa Salviati dialogano con gli ex membri del Parlamento Europeo - Il progetto YEC Young European Citizens offre ai 120 studenti partecipanti un'esperienza unica: l'incontro con alcuni ex membri del Parlamento Europeo durante le visite-laboratorio a Villa Salviati.
Yec Young European Citizen YEC porta gli studenti alla scoperta degli Archivi Storici EU - YEC porta gli studenti alla scoperta degli Archivi Storici dell'Unione Europea a Villa Salviati coinvolgendoli in visite-laboratori.
Scatole didattiche YEC YEC è arrivato nelle scuole insieme alla scatole didattiche - Sono iniziati gli incontri con le classi del progetto Young European Citiziens all'Istituto Aurelio Saffi e all'Istituto Leonardo da Vinci. Tanto coinvolgimento e strumenti metodologici innovativi per scoprire L'Unione Euroepa.
Progetto YEC al via gli incontri con le classi e un percorso sempre più inclusivo - Dopo la formazione docenti "YEC Cittadini d'Europa" inizia il percorso con gli studenti dell'Istituto Alberghiero Saffi e dell'Istituto Leonardo da Vinci
YEC – Young European Citizens - YEC è Il progetto pilota per la formazione dei "giovani cittadini europei", promosso da Fondazione CR Firenze, in collaborazione con EUI DSG UNIFI, USR Toscana Ufficio Scolastico Regionale, coinvolge 25 docenti e oltre 120 studenti dell' Istituto di Istruzione Superiore Leonardo Da Vinci e dell'Istituto Alberghiero Aurelio Saffi di Firenze.
Didattica della Storia - Le mostre virtuali della “Digital Collection Indire”
Memoriale Italiano di Auschwitz - Torna visibile a Firenze, presso il centro Ex3 di Gavinana, il Memoriale Italiano di Auschwitz. Opera d’arte contemporanea collocata nell’ex campo di sterminio e poi smantellata. Il restauro dell’opera è stato finanziato grazie al generoso intervento della Fondazione Cr Firenze.
L’Educazione Civica “torna” a Scuola - La Camera approva la proposta di legge che reintroduce l’educazione civica come materia obbligatoria nelle scuole primarie e secondarie.
Caterina e Cosimo I de’ Medici - Il 13 aprile 1519, nasce Caterina de’ Medici, futura regina di Francia; il 12 giugno 1519, nasce Cosimo I de’ Medici che, a soli 17 anni, diventa Duca di Firenze. A 500 anni dalla nascita di questi due grandi personaggi, tra marzo e dicembre, sotto l’egida del Comune di Firenze, si terranno oltre 50 iniziative, […]