Safer Internet Day 2019: un nodo blu contro il bullismo

Il SID2019 Safer Internet Day coincide anche quest’anno con la giornata contro il bullismo ed il cyberbullismo, simboleggiata dalla campagna “Nodo blu”.

Il 5 febbraio 2019 e tutta la prima settimana sono dedicate al tema “Contro il cyberbullismo una nuova alleanza tra scuola e famiglia”.

#SID2019 è celebrato in 100 paesi al mondo ed in Italia si organizzano eventi sotto l’egida di Generazioni Connesse  tra cui l’evento, organizzato dal MIUR e dalla Presidenza del Consiglio, al MICO di Milano in cui intervengono: Polizia Postale e delle Comunicazioni, l’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, l’Università degli Studi di Firenze, l’Università degli Studi di Roma “Sapienza”, Save the Children Italia Onlus, SOS Il Telefono Azzurro Onlus, Cooperativa Sociale E.D.I., Skuola.net, Agenzia di stampa Dire e l’Ente autonomo Giffoni Experience.

Nel corso dell’evento è stato presentato il documento “Linee guida per l’uso positivo delle tecnologie digitali e la prevenzione dei rischi nelle scuole” per una progettazione didattica in linea con la sicurezza online e la legge 71/2017 per la prevenzione del cyberbullismo.

L’alleanza tra scuola e famiglia sembra l’unica via possibile per la prevenzione dai rischi della Rete. Una prevenzione rivolta ai più giovani che navigano quotidianamente, vivono i social e seguono youtuber s e creators, fin da piccoli, e che necessitano competenze ed educaione non formale per sfruttare le opportunità del web e proteggere i propri dati e la propria privacy.

Molte le azioni a sostegno di queste tematiche.

Il  MIUR e Generazioni Connesse stanno promuovendo un programma di Educazione Civica Digitale nelle scuole https://www.generazioniconnesse.it/site/it/educazione-civica-digitale/ con un sillabo dedicato

Inoltre è stata attivata anche la paittaforma per la formazione online anti-bullismo per docenti “Elisa” https://www.piattaformaelisa.it/

Infine ricordiamo anche l’aizone costatnte della Polizia Posta a sostegno della sicureza dei minori su Internet come l’ultima campagna “Una vita da social” .

 

 

Articoli simili