SAFER INTERNET DAY 2018

 

Safer Internet Day (SID) è un evento annuale, organizzato nel mese di febbraio, con il supporto della Commissione Europea, e vede coinvolti 100 paesi, attraverso operatori del settore, istituzioni, organizzazioni della società civile. Lo slogan scelto per l’edizione 2018 è “Create, Connect and Share Respect. A better internet starts with you”, o per dirla in italiano, “Crea, connetti e condividi il rispetto: un internet migliore comincia con te”, ed è teso a far riflettere i ragazzi sia sull’uso consapevole della rete, che sul ruolo attivo e responsabile di ciascuno nella realizzazione di internet come luogo positivo e sicuro. Il SID 2018 sarà celebrato il 6 febbraio 2018 a Roma – soggetto organizzatore, la Direzione Generale per lo Studente del MIUR – presso il Teatro Brancaccio, alla presenza di circa 500 studenti e di rappresentanti di aziende, associazioni e istituzioni partecipanti all’Advisory Board del progetto Generazioni Connesse. Il progetto, dal 2016, è cofinanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del programma “Connecting Europe Facility”, e coordinato dal MIUR, in partenariato con Ministero dell’Interno – Polizia Postale e Comunicazioni, Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, Save the Children Italia, Telefono Azzurro, Università degli Studi di Firenze, Università degli studi di Roma “La Sapienza”, Skuola.net, Cooperativa E.D.I., Movimento Difesa del Cittadino e Agenzia Dire. In concomitanza con il SID, anche quest’anno, si terrà la giornata nazionale contro il bullismo e il cyberbullismo denominata “Il Nodo Blu – le scuole unite contro il bullismo”, lanciata lo scorso anno. Per l’occasione tutte le scuole di ogni ordine e grado, sono invitate a organizzare, eventi e attività di formazione e informazione destinate agli alunni e alle famiglie, al fine di favorire una maggiore conoscenza delle tematiche per la prevenzione del bullismo e del cyberbullismo a scuola. Inoltre, dal 5 al 9 febbraio – settimana della sicurezza in rete – il MIUR collaborerà con altri partner alle seguenti iniziative:

  • Lunedì 5 febbraio, Sala Alessi, Palazzo Marino, Milano, ore 09.00 – 13.00, convegno #KIDS4SID2018: un Internet migliore inizia da te. L’evento vedrà come protagonisti assoluti i ragazzi in un confronto, agevolato da opinion leader e influencer, con esperti del mondo accademico sulle tematiche del web, dei suoi rischi ed opportunità.
  • Martedì 6 febbraio, Sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio, Roma, ore 9.00 13.00, convegno a cura di Telefono Azzurro in collaborazione con Generazioni Connesse.  Tema: Internet permea la vita di bambini, adolescenti e delle loro famiglie, incidendo significativamente sulle abitudini e sulle relazioni. In questo contesto è prioritario promuovere una nuova cultura dell’online e strumenti innovativi per garantire a bambini e adolescenti la possibilità di esprimersi sulla rete in sicurezza.
  • Martedì 6 febbraio, Save the Children, nell’ambito del progetto Generazioni Connesse, organizza a Firenze, all’Istituto degli Innocenti, in collaborazione con l’Università degli Studi di Firenze, l’iniziativa La sessualità e l’affettività dei giovani in relazione e attraverso l’uso dei nuovi media. Fattori di rischio e di opportunità, secondo seminario formativo destinato a professionisti dell’infanzia, genitori e docenti.
  • Martedì 6 febbraio, al Piccolo Teatro Strehler, Milano, l’Associazione Cuore e Parole Onlus, membro dell’Advisory Board,  con il patrocinio di Regione Lombardia, e il supporto dell’Ufficio Scolastico della Lombardia e di numerosi partner impegnati nella salute e nel benessere dei giovani, organizza un evento interattivo per le classi III del ciclo secondario di I grado e per le classi II e II del ciclo secondario di II grado. L’obiettivo è quello di sensibilizzare al rispetto digitale i teenager che dai 13 anni in poi hanno accesso alla maggior parte dei social network.
  • Martedì 6 febbraio, ore 17.30, OVS Store, Milano, OVS e FARE X BENE ONLUS membri dell’Advisory Board di Generazioni Connesse, presenteranno le regole che comporranno il primo galateo del web contro il cyberbullismo, redatto dai ragazzi che hanno partecipato al contest #BULLISNOteen.
  • Mercoledì 7 febbraio, Sala Volta, Centro Congressi Palazzo Stelline, Milano, ore 10.00 – 13.00, nell’ambito delle attività promosse da Generazioni Connesse, presentazione, da parte di Paolo Picchio e di Ivano Zoppi, della Fondazione Carolina Onlus, dedicata alla prima vittima italiana di cyberbullismo.  I rappresentanti del MIUR illustreranno l’attività del primo semestre di CoNaCy, il centro di Coordinamento Nazionale Cyberbullismo, nato presso la Casa Pediatrica dell’ASST Fatebenefratelli – Sacco di Milano, diretto dal professor Luca Bernardo.
  • Venerdì 9 febbraio, Campus dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano, alla presenza della Ministra Valeria Fedeli, l’Associazione “Parole O Stili” consegnerà ai docenti oltre 100 schede didattiche, uno strumento operativo per affrontare i temi dell’educazione e della cittadinanza digitale attraverso i 10 principi del Manifesto della comunicazione non ostile, già adottato e diffuso dal MIUR nelle scuole italiane con l’avvio dell’anno scolastico in corso. Nel corso della giornata, si susseguiranno oltre 30 incontri, tra conferenze, tavole rotonde e laboratori interattivi. Le lezioni avranno come relatori docenti, comunicatori, esperti di digital marketing e altri professionisti.

Info: www.generazioniconnesse.it / www.miur.gov.it

Articoli simili