Canta con noi al Festival d’Europa

Torna a Firenze il Festival d’Europa 2013…partecipa anche tu!

Dal 7 al 12 Maggio la città ospiterà workshop, mostre, e concerti con un unico filo rosso: l’Europa e i suoi valori fondanti. Obiettivo della manifestazione sarà incoraggiare e sostenere la partecipazione democratica dei cittadini dell’Unione Europea.

Per entrare nello spirito della manifestazione ti proponiamo di imparare a conoscere l’inno europeo, la cui melodia è tratta dalla nona sinfonia di Beethoven. Il grande compositore scelse di musicare l’Inno alla Gioia, scritto da Schiller nel 1785, poichè ne condivideva la visione idealistica sullo sviluppo di un legame di fratellanza fra gli uomini. Questo inno, attraverso il linguaggio universale della musica, esprime gli ideali di libertà, pace e solidarietà perseguiti dall’Europa. Nel 1972 il Consiglio d’Europa ha adottato il tema dell’inno alla gioia come proprio inno, non per sostituire gli inni dei paesi membri, ma piuttosto per celebrare i valori che essi condividono.

Noi italiani abbiamo una bellissima traduzione del testo tedesco di Shiller scritta dal nostro grande poeta e librettista A. Boito, eccovi la prime due strofe.

Gioia figlia della luce, Dea dei carmi, Dea dei fior!
Il tuo genio ci conduce per sentieri di splendor.
Il tuo raggio asciuga il pianto, sperde l’ira e fuga il duol!
Vien! sorridi a noi d’accanto Primogenita del Sol!


Qual nell’arnia armoniosa già s’inserte il suono al suon,
e la voce della sposa già s’unisce alla canzon.
Ma da noi ritorca il viso chi la gioia in cor non ha,
l’uom che mai non ha sorriso certo in Ciel non salirà.

Impararle e ascolta la melodia, cliccando qui sotto.

{music}audio/innoallagioia{/music}

Il giorno 11 maggio in una Piazza del centro della nostra città l’Inno Europeo sarà eseguito da un coro di bambini
Raggiungeteci in piazza (a breve pubblicheremo luogo e ora) e venite a cantare anche voi!

Articoli simili