‘Leggere, che piacere!’ – Il regolamento

Concorso per lettori contemporanei in uno spazio virtuale di gioco e autoapprendimento. Regolamento del concorso e Modalità di partecipazione.

Concorso per lettori contemporanei in uno spazio virtuale di gioco e autoapprendimento.

Modalità di partecipazione
Il progetto prevede il coinvolgimento sia dei singoli alunni che dell’intero gruppo classe (Concorso “Leggere, che Piacere!” 3^ edizione – 2012/13).
I 2 libri proposti nel kit in dotazione alle classi sono:
– Luce dei miei occhi – Z. Dazzi – Einaudi Ragazzi
– L’estate in cui diventai famosa – S. Van der Geest – Salani
– Sette minuti dopo la mezzanotte – P. Nees – Mondadori
– Il piccolo popolo dei grandi magazzini – T. Pratchett – Salani
– L’ultima tournèe di Sally O’Hara – M.Mingrone – Ed.it
– Il mondo nel palazzo – M. Tura – Einaudi Ragazzi
– Cocco di nonna – A. Horowitz – Salani
– L’amico di Mizù – M. Oggero – Notes
– Tempo da lupi – F. D’Adamo – De Agostini
– L’occhio del corvo – S. Peacock – Feltrinelli Kids
– Méto- La casa – Y. Grevet – Sonda
– Storie a cinque cerchi – G.Cervi – ed.it

I libri potranno essere presi direttamente dal kit di classe, oppure reperiti in una delle biblioteche aderenti al progetto:
– Comune di Firenze: Oblate (Q1), Dei Ragazzi – Santa Croce (Q1), Mario Luzi (Q2), BiblioCanova (Q4), Giardino dell’Orticoltura (Q5), Pietro Thouar (Q1), Dino Pieraccioni (Q2).
Per il prestito in biblioteca è possibile consultare il catalogo on-line del Sistema Documentario
Integrato dell’Area Fiorentina (SDIAF – http://sdiaf.comune.fi.it).

Regolamento del concorso
Ogni alunno dovrà leggere almeno 3 libri del kit, scrivere le recensioni e pubblicarle all’interno del proprio gruppo classe nel social network We:P di PortaleRagazzi.it.
Dopo aver postato in We:P le proprie 3 recensioni ai libri, ogni alunno dovrà scegliere quella che ritiene la sua migliore ed indicarla ai compagni perché venga votata sia in We:P, che attraverso un confronto in classe con l’insegnante.
Subito dopo le vacanze di Pasqua verranno svolti i secondi incontri nelle classi, in cui si realizzeranno i talkin’trailer, video recensioni con i ragazzi protagonisti che verranno caricate in We:P al momento dell’attivazione del gruppo collettivo.
Entro il 22 aprile 2013, ogni classe dovrà aver scelto, fra quelle prodotte, le 3 recensioni che parteciperanno alla fase finale del concorso.
Le tre recensioni scelte dovranno essere ri-pubblicate in We:P (dandone evidenza nel titolo del post con la dicitura: RECENSIONE FINALISTA) e dovranno essere inviate dagli insegnanti indicando il nome degli autori, la classe e la scuola, in formato .doc, ai seguenti due indirizzi di posta elettronica: info@portaleragazzi.it, leggente@gmail.com.

Dal 23 aprile 2013, tutti gli alunni iscritti ai gruppi classe di We:P parteciperanno ad un unico gruppo collettivo “Leggere, che piacere!”, dove troveranno pubblicate tutte le recensioni finaliste che, da quel momento, diventeranno così visibili a tutti e soggette al voto. Ognuno sarà quindi invitato ad assegnare un voto da 1 a 5 ad ogni recensione.
Sarà possibile votare le recensioni entro venerdì 18 maggio 2013.
Una volta conclusa la fase di votazione, la commissione valutatrice si occuperà di individuare le 10 recensioni che si aggiudicheranno i premi in palio, oltre alla classe considerata più vivace e attiva all’interno di We:P. La scelta verrà effettuata anche tenendo conto dei voti attribuiti ad ogni recensione dai partecipanti. Tale punteggio non sarà però considerato vincolante per la scelta finale.
Tutte le classi partecipanti sono infine invitate alla premiazione, che avrà luogo a fine maggio 2013 in data e luogo da stabilirsi.

Strumenti di lavoro
– kit di 12 libri per ognuna delle 24 classi partecipanti;
– Social Network We:P, ambiente di condivisione web;
– Talkin’trailer, videorecensioni sui libri del kit;
– Videotutorial per la ricerca on-line dei libri del sistema SDIAF;
– La sezione dedicata al progetto su PortaleRagazzi.it.

Le recensioni inserite saranno visibili solo agli insegnanti ed agli alunni della stessa classe che all’interno del social network We:P lavoreranno all’interno di un gruppo dedicato; gli animatori, in accordo con gli insegnanti, potranno scegliere quali post scritti dagli alunni saranno condivisi e pubblicati nella bacheca di progetto, comune a tutti i gruppi classe partecipanti. I post così condivisi potranno essere commentati da tutti gli alunni partecipanti al progetto.
Oltre a pubblicare le loro recensioni, tutti gli alunni potranno commentare gli interventi relativi al progetto, periodicamente aggiornati e inseriti sul portale ed in We:P. Ogni intervento dei ragazzi sarà sempre monitorato dagli insegnanti e dagli operatori.
Nel gruppo collettivo “Leggere che piacere” saranno periodicamente pubblicati, inoltre, i video realizzati nelle classi dagli operatori dell’Associazione Allibratori nel corso del secondo incontro.

Articoli simili