YouTube in versione “Kids”?

Cosa fanno gli under 10 con pc, smartphone e tablet di mamma e papà? Molto spesso li utilizzano al posto della tv tradizionale per navigare su internet e vedere video, potendo usufruire dei loro contenuti preferiti senza dover aspettare i tempi del palisesto televisivo. Nel campo dei video online, anche per i più piccoli, è YouTube che fa da padrone (in Italia il 32% dei bambini online vi accede), ma non senza problemi e controversie legati alla sicurezza dei contenuti offerti. Infatti, sebbene i genitori possano filtrare attraverso il Safety Mode, i video ed i canali  da far vedere ai propri figli, tuttavia quest’ultimi rimangono esposti a qualsiasi tipo di commento degli utenti e agli spot pubblicitari, a volte non adatti alla loro fascia d’età.

Per questo, secondo un’indiscrezione di The Information, YouTube sembra intenzionato a sperimentare una piattaforma “Kids” esclusivamente per bambini con video protetti e garantiti, alla stregua di YouTube Edu la piattaforma dedicata al mondo dell’istruzione e dell’educazione.

Articoli simili