News

I-Care dopo scuola peer to peer

8 Ott 2021

‘I care: studiare insieme’ è il progetto di Cesvot e Fondazione CR Firenze. Gli studenti di UniFI diventano tutor pomeridiani degli alunni delle medie.

Il progetto si pone in continuità con le azioni del settore EIF di Fondazione CR Firenze (E-state Insieme e Doposcuola) messe in campo per il recupero socio-educativo post pandemico e nasce dal “gioco di squadra” delle istituzioni coinvolte.

Collaborano a I-Care l’associazione Meeting Point,la scuola secondaria di primo grado “P. Calamandrei”, la Scuola di Giurisprudenza e la Scuola di Economia e Management dell’Università degli Studi di Firenze.

Per due pomeriggi la settimana, 30 alunne e alunni della scuola secondaria di primo grado “P. Calamandrei” saranno affiancati da 30  studenti dell’Università di Firenze per lo svolgimento dei compiti e l’approfondimento delle materie scolastiche.

Gli obiettivi di I Care sono: offrire una risposta concreta per aiutare gli studenti che frequentano la scuola secondaria di primo grado e realizzare esperienze di volontariato fra gli studenti dell’Università di Firenze.

Gli alunni verranno dotati di un computer portatile, che resterà in omaggio a chi parteciperà con continuità agli incontri formativi. I pc sono la prima concreta attuazione dell’accordo firmato alcuni giorni fa tra l’Amministratore delegato TIM Luigi Gubitosi e il Presidente di Fondazione CR Firenze Luigi Salvadori che ha consentito la donazione alla Fondazione di oltre 600 pc e laptop destinati espressamente alla formazione digitale dei giovani che vivono in famiglie in difficoltà.


CONDIVIDI:

Iscriviti

Newsletter

Rimani aggiornato con le ultime notizie di PortaleRagazzi.it

Accetto la Privacy policy