Dal simposio greco al banchetto romano

Novità

Destinatari: ultime due classi della scuola primaria

Referente: Associazione Museo dei Ragazzi di Firenze
Programma in collaborazione con: Ente Cassa di Risparmio di  Firenze
Coordinamento scientifico: Sofia Ragazzini e Massimo Marcolin (ricerca.museoragazzi@comune.fi.it)  con Paola Pacetti
Sede: in classe
Web: www.palazzovecchio-museoragazzi.it
{jkefel kefelui=[tabs] title=[SCHEDA DESCRITTIVA]}

“Io dico che non esiste cosa più bella di quando regna la gioia tra il popolo e nella sala i convitati, seduti l’uno accanto all’altro, stanno a sentire l’aedo; sono pieni i tavoli di pane, di carni, e vino attinge dalla coppa grande il coppiere per versarlo nei calici”. Queste parole Ulisse rivolge ad Alcinoo per ringraziarlo della sua ospitalità. Cibarsi per l’uomo non è mai stato il semplice soddisfacimento di un’esigenza fisiologica, ma si è sempre caricato di valenze simboliche, sociali e religiose.

Fin dalle primitive comunità di cacciatori il mangiare insieme, seduti intorno al fuoco, sanciva l’identità di un gruppo; un’identità che viene confermata nel simposio greco (siun bibein =bere insieme) come nel convivio romano (=vivere insieme). Quanto poi ai significati religiosi si pensi ai sacrifici degli animali agli dei, agli spargimenti rituali di vino – le libagioni – per arrivare agli animali puri e impuri delle religioni monoteiste.
 

CHE COSA SI FA
laboratorio in classe: con l’ausilio di un multimediale iconografico si introducono i bambini all’atmosfera dei banchetti nel mondo greco e romano, con i loro aspetti rituali, simbolici e conviviali.

{jkefel title=[INFORMAZIONI UTILI]}
Come prenotare
le prenotazioni si effettuano dal 15 settembre 2010 a maggio 2011, fino a esaurimento dei posti disponibili. Per prenotare è necessario telefonare al call centre educativo dell’Associazione Museo dei Ragazzi di Firenze al numero 055 2616788, dal lunedì al venerdì, nell’orario 9.30-13.00 e 14.00-16.30, o inviare una mail a didattica.museoragazzi@comune.fi.it

durata: tre ore al mattino (per due classi), due ore al pomeriggio (per una classe)

orari: martedì alle 09.30 e 14.00 | mercoledì alle 09.30 e 14.00 | venerdì alle 9.30

periodo: da gennaio a giugno 2011

attività gratuita

indicazioni particolari    
L’attività al mattino può essere prenotata solo da due classi in contemporanea.
L’attività richiede la presenza di un ambiente adeguato per le proiezioni
{/jkefel}