Da fabbrica a museo: il Museo del Tessuto di Prato

Spazio Vecchia Caldaia_Museo del Tessuto di Prato
Mostre, percorsi di approfondimento, visite guidate-interattive e laboratori creativial Museo del Tessuto di Prato.

Nell’ex fabbrica ottocentesca “Cimatoria Campolmi Leopoldo e C.”, vero monumento di archeologia industriale all’interno delle mura medievali della città, ha sede il Museo del Tessuto. Il complesso architettonico, che oltre al museo, ospita la Biblioteca Comunale A. Lazzerini, in pochi anni è così diventato uno dei più importanti centri culturali dell’Area Metropolitana Fiorentina. Con riferimento al museo – oltre ad essere interessante da visitare per le sue collezioni permanenti e per le mostre temporanee organizzate, tra quelle in corso, si segnala Leonardo Da Vinci: l’Ingegno e il Tessuto è importante per l’ampia offerta educativa rivolta alle scuole, dalla materna alle scuole secondarie di II° grado, e anche alle famiglie.
In particolare: percorsi di approfondimento sulle collezioni permanenti, visite guidate-interattive, laboratori creativi. Attraverso un approccio poli-sensoriale (dalla vista, al tatto fino all’udito e al gusto) i bambini e i ragazzi possono ad esempio avvicinarsi al mondo dei tessuti, imparare a conoscerli come oggetti di uso quotidiano e come manufatti equiparabili a opere d’arte, nonché sviluppare la loro manualità. Per quanto poi riguarda le scuole professionali e specialistiche del settore moda e design, nel 2018, il museo ha sviluppato un programma di attività sperimentali di Alternanza Scuola-Lavoro volto a far conoscere a oltre 100 ragazzi (16 – 19 anni) alcuni aspetti del fashion system.
Il progetto – realizzato nell’ambito delle attività del progetto TCBL, capofila il Comune di Prato, e del Piano Regionale della Cultura 2017 – ha coinvolto le classi IV e V del settore tessile e moda dei Licei Artistici Brunelleschi di Montemurlo (Prato), Petrocchi (Pistoia), Porta Romana – Sesto Fiorentino (Firenze). Per scaricare il programma delle attività didattiche A. S. 2018 – 2019, clicca quì.

Info Sezione Didattica: 0574 611503 | didattica@museodeltessuto.it

Articoli simili