Formazione News Primo Piano Tecnologia

Formazione Insegnanti corso gratuito “Nuove Tecnologie e Insegnamento”

14 Nov 2020

“Nuove tecnologie e insegnamento: competenze digitali e comunicazione”


<<…La competenza digitale presuppone l’interesse per le tecnologie digitali e il loro utilizzo con dimestichezza, spirito critico e responsabile per apprendere, lavorare e partecipare collettivamente alla società…>>
“Raccomandazioni del Consiglio dell’Unione Europea sulle Competenze Chiave per l’Apprendimento permanente” (Maggio 2018)

Premessa

La chiusura totale nel primo periodo d’emergenza da marzo a maggio scorsi ha costretto oltre 23 milioni di italiani (dati Censis 2020) a traferire le proprie attività sul web e insieme alla chiusura delle scuole ha creato la necessità, per lavoratori, insegnanti e famiglie, di “alfabetizzarsi digitalmente”; smart working e percorsi didattici a distanza hanno in qualche modo obbligato tutti ad approfondire e riorganizzare le proprie competenze digitali.

L’emergenza sanitaria sta conoscendo una nuova fase di riacutizzazione e per le scuole si ripresenta prepotentemente il bisogno di integrare la didattica con strumenti digitali per svolgere attività a distanza (DDI – Didattica Digitale Integrata).

Gli studenti dei vari ordini e gradi, i loro genitori e più che mai gli insegnanti, rispetto a prima dell’insorgere della pandemia, sono oggi più consapevoli dell’utilità e dell’importanza delle conoscenze informatiche di base e del corretto utilizzo dei dispositivi digitali, per andare oltre il semplice intrattenimento ed utilizzarli come strumenti di lavoro; una preziosa opportunità da cogliere sia per l’insegnamento che per l’apprendimento.

Obiettivi del corso

Il corso di formazione ha diversi obiettivi identificati secondo il quadro di riferimento fornito dal gruppo di lavoro DigCompEdu (Digital Competence Framework for Educatorshttps://ec.europa.eu/jrc/en/digcompedu) della Commissione Europea: obiettivi primari sono il consolidamento e l’approfondimento delle competenze digitali dell’insegnante per l’arricchimento delle proprie competenze professionali e didattiche nonchè delle competenze digitali degli studenti; di seguito una breve descrizione del modello adottato.

Risorse digitali: come selezionarle, creale e modificarle, come gestirle e come condividerle.
Identificare le risorse digitali che meglio si adattano agli obiettivi di apprendimento, ai bisogni degli studenti e al proprio stile di insegnamento.
Pratiche di insegnamento e apprendimento: metodi di lavoro, guida e supporto agli studenti per l’apprendimento collaborativo ed autoregolato.
Progettare ed integrare strumenti e risorse digitali nei processi di insegnamento per gestire ed orchestrare gli interventi didattici digitali in modo appropriato, sperimentare e sviluppare nuovi approcci pedagogici.
Valorizzazione delle potenzialità dello studente: accessibilità ed inclusione, differenziazione e personalizzazione, partecipazione attiva.
Promuovere la differenziazione nella classe, favorendo una didattica personalizzata, che propone al singolo studente attività adatte al proprio livello di competenza, ai propri interessi ed esigenze d’apprendimento.
Valutazione dell’apprendimento: strategie di valutazione, analisi del processo di apprendimento e pianificazione didattica.
Utilizzare in modo efficace le tecnologie digitali per creare e favorire approcci innovativi di valutazione e monitoraggio.
Coinvolgimento e valorizzazione professionale: comunicazione organizzativa, progettazione e collaborazione professionale.
Interagire con i colleghi, gli studenti, i genitori e altre parti interessate. Supportare la propria crescita professionale. Migliorare la collaborazione all’interno dell’organizzazione in cui si opera, e del settore professionale in generale.
Competenze digitali degli studenti: risoluzione dei problemi, alfabetizzazione all’informazione e ai media, comunicazione e collaborazione digitale, creazione di contenuti digitali, uso responsabile del digitale.
Aiutare gli studenti a sviluppare la loro competenza digitale per operare efficacemente nella società.

Contenuti del corso

  • Tecnologia e Didattica Le nuove tecnologie applicate alla didattica; la LIM, l’aula di informatica, tablet e/o PC portatili in classe a disposizione degli alunni. Analisi delle criticità delle dotazioni informatiche della scuola ed ottimizzazione di impiego delle risorse disponibili. Internet e gli strumenti di comunicazione e condivisione fra scuola, insegnanti, alunni e famiglie.
  • Il Blog di Classe, gli alunni raccontano “fuori” quello che succede “dentro” Il blog di classe è un formidabile strumento a disposizione di alunni e insegnanti per raccontarsi “fuori” dalla scuola, in internet, per educare alla sicurezza e consapevolezza nell’utilizzo del web, quando pubblichiamo contenuti digitali personali (esperienze scolastiche, storie e racconti, visite e gite, hobby e passioni). Opportunità inoltre per consolidare e arricchire le strategie d’utilizzo dei media e le competenze digitali di base degli alunni (lavorare in gruppo a distanza, la gestione dei file, l’elaborazione digitale di testi e immagini, ecc…).
  • Web, Social Media e Comunicazione Facebook, Instagram, WhatsApp, Tik Tok, YouTube, Pinterset, Twitter, Skype, ecc… Le vie della comunicazione, a partire dai processi della comunicazione verbale e non verbale, testando strategie di comunicazione efficace e trasporle nell’universo della comunicazione digitale, presente e futura.


Destinatari del corso e modalità di partecipazione

Il corso è gratuito ed è destinato agli insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado della Città Metropolitana di Firenze, Provincie di Arezzo e Grosseto, si sviluppa in 4 incontri di 2 ore, a distanza, utilizzando la piattaforma Meet per le lezioni video in tempo reale e la piattaforma Classroom per la condivisione dei contenuti in modalità asincrona.

Il corso è realizzato da Terza Cultura Soc. Coop. con il contributo di Fondazione CR Firenze.

Al termine del percorso formativo gli insegnanti interessati potranno richiedere assistenza a distanza per la progettazione e la realizzazione di unità didattiche e/o attività a distanza per i propri alunni; le modalità e la durata del tutoraggio saranno concordati in base al numero di richieste e alla tipologia di attività che si intendono mettere in atto.

Modalità e tempi di iscrizione

Le iscrizioni sono aperte da lunedì 16 a venerdì 27 novembre; per l’iscrizione è necessario compilare in ogni sua parte il modulo disponibile al seguente link: MODULO DI ISCRIZIONE.
Il corso è riservato ai primi 10 iscritti e si svolgerà in dicembre nei seguenti giorni dalle ore 15:30 alle ore 17:30: martedì 1°, giovedì 3, martedì 8 e giovedì 10.


CONDIVIDI:

Iscriviti

Newsletter

Rimani aggiornato con le ultime notizie di PortaleRagazzi.it

Accetto la Privacy policy