1'XDANTE, i vincitori della prima edizione

1minutoperDanteGrande partecipazione per l’evento conclusivo della prima edizione di “1minutoperDante”. Oltre 500 fra ragazzi, famigliari e insegnanti  si sono presentati sabato 17 aprile scorso al Teatro Puccini di Firenze, per seguire la giornata dedicata alla rassegna dei video realizzati dalle classi coinvolte nel progetto e per la premiazione finale.

Non era facile, ma alla fine ce l’hanno fatta. Le 26 classi delle scuole medie fiorentine e pratesi che hanno aderito al progetto, dopo mesi di intenso lavoro, fra ideazione, progettazione e montaggio, hanno realizzato i loro video di 1 minuto dedicato alla lettura della Divina Commedia, grazie al supporto dei loro insegnanti e dell’Associazione Culter.

La sfida era certamente impegnativa: tradurre la lettura di Dante in una forma totalmente nuova, in cui far convivere la creatività dei ragazzi e l’utilizzo dei moderni strumenti multimediali.
I risultati sono stati davvero sorprendenti, tanto che per la giuria non è stato facile selezionare i lavori migliori, vista la qualità dei filmati prodotti e l’impegno profuso dai ragazzi nel corso di questi ultimi mesi.

Un sentito ringraziamento va quindi a tutti coloro che hanno partecipato all’iniziativa e che l’hanno resa possibile,  con l’augurio di essere ancor più numerosi nella prossima edizione di 1minutoperDante.

Appuntamento quindi al prossimo anno scolastico!

Questi i lavori premiati:

Primo classificato


 “Lacrime di foresta" 

Istituto Comprensivo DINO COMPAGNI  2°G 
Realizzato con l'aiuto della Professoressa Giovanna Forasassi

Questa la motivazione della giura: è il lavoro che più di tutti gli altri ha raccolto la sfida lanciata da 1’xDante. I ragazzi hanno saputo guardare con gli stessi occhi di Dante, hanno condensato in un solo minuto diverse discipline artistiche come la pittura, la mimica, l’uso del corpo, la scenografia e il montaggio in un’orchestrazione di indubbia efficacia.
Il risultato finale è una preziosa e rara opera di poesia, comprensibile da tutti.

 

Clicca qui se non visualizzi correttamente il video.

 


Secondo classificato


“In piedi In-ferno”

Scuola Città-Pestalozzi  2°A
Realizzato con l'atiuto della Professoressa Manuela Bocchino

Motivazione delle giuria: Il lavoro 2° classificato documenta un approccio reale concreto e fisico con il materiale della Divina Commedia. I ragazzi, liberi da schemi e da altri pregiudizi interpretativi ricavano e comunicano un tema di assoluta originalità e forte sorpresa.

 


Terzi classificati, a pari merito


“La via per l’Inferno”

Scuola SACRO CUORE 3°
Realizzato con l'aiuto della Professoressa Francesca Bruscoli

“Minos”

Istituto Comprensivo Dino Compagni 

Realizzato con l'aiuto della Professoressa Rosaria Santini

Motivazione:  i due video 3° classificati ex equo ci mostrano come il rapporto entusiasta dei giovani studenti messo a confronto con l’antico linguaggio della Divina Commedia è capace di riscrivere un alfabeto che rende contemporaneo Dante, a noi, oggi.

Premi speciali


 Premio speciale Tecniche di Allestimento

“Offesa amore”

Istituto Comprensivo PAOLO UCCELLO 2°B, 2°C, 2°D
Realizzato con l'aiuto del Professor Francesco Mazzoni e la Professoressa Anelia Cassai

Motivazione della giuria: il premio va alle classi 2°B, 2°C, 2°D dell’Istituto Comprensivo PAOLO UCCELLO perché hanno saputo utilizzare e mettere a frutto numerosi linguaggi espressivi tra loro complementari come la recitazione, l’uso dello spazio, l’impiego di numerosi protagonisti, realizzando una palestra creativa che nasce da una delle più note terzine della Divina Commedia.
 

Premio speciale Ricerca e Innovazione:

“Caccia Infernale”

Scuola Piero della Francesca 2°D
Realizzato con l'aiuto del Professor Gianni Franceschi

Motivazione delle giuria: in questo lavoro sbalordisce e resta impressa la modernità del linguaggio utilizzato e l’efficacia visiva con la quale è dipinto un particolare dell’Inferno.

Premio speciale Linguaggio Originale

“Continued..”

Scuola PIO X ARTIGIANELLI 2°B
Realizzato con l'aiuto del Professor Paolo Boschi

Motivazione della giuria: iI lavoro della classe 2°B della Scuola PIO X ARTIGIANELLI vince e sorpassa la sfida lanciata da 1’XDANTE tradendo e traducendo i versi danteschi in un’efficace cartone animato di innegabile innovazione.
 


Menzione speciale della Giuria


“Occhi dell’inferno I, II, III” 

Istituto Comprensivo PIRANDELLO   2°A, 2°B, 2°C
Realizzato con l'aiuto della Professoressa Gabriella Vegni

Motivazione della giuria: va alla scuola Pirandello per il loro vasto approfondito e organico lavoro espressivo e comunicativo che mette a fuoco con sintesi e chiarezza l’elemento centrale dell’intera opera dantesca. Sugli occhi, sullo sguardo e sul guardare si sviluppa il racconto di Dante e gli occhi sono l’identica cifra di questo stra-ordinario prodotto.

Segnalazione speciale della giuria


“Solo e pensoso"

“Che tentazioni ragazzi!"

“In bocca alla lupa"

“Il colore della sincerità” 

 Istituto Comprensivo PIER CIRONI  2°F, 2°G, 1°F, 1°G
Realizzati con l'aiuto dei Professori Rachele Pugi, Andrea Bertini, Teresa Ramunno, Carmela Alessandri.

Motivazione della giuria: Il lavoro della Scuola Pier Cironi di prato viene segnalato per l’innegabile cura delle riprese e per l’impiego attorale dei ragazzi. Il film diviso in 4 quadri autonomi è 1 racconto significativo che ci parla del viaggio dantesco attraverso fotogrammi attuali.
 

Tutti i video saranno pubblicati prossimamente su PortaleRagazzi. 

Sfoglia il libretto di sala, clicca qui se non visualizzi correttamente l'oggetto sottostante.