“Spazi Attivi” a Certaldo e Bibbiena

IMG_20190614_1812506-1024x683

I Comuni di Certaldo e di Bibbiena, hanno promosso accordi di collaborazione con soggetti dei rispettivi territori e, grazie al bando “Spazi Attivi” di Fondazione Cr Firenze, hanno potuto rispettivamente realizzare il progetto “MAPS” e “BINARIO Ø”.

Certaldo. Lo scorso 14 giugno, ha aperto “MAPS – Macelli Public Space”: spazio polivalente e polifunzionale dedicato a giovani, associazionismo, creatività artistica e formazione professionale.

MAPS è il frutto di progetto del Comune di Certaldo, realizzato in collaborazione con le associazioni Polis e Narrazioni Urbane, è stato reso possibile grazie all’importante contributo della Fondazione CR Firenze, che ha cofinanziato i lavori di restauro e adeguamento funzionale nell’ambito del bando “Spazi Attivi”.

Concepito per essere aperto a: associazioni, studenti e cittadini, lo spazio ospita attività di formazione nel campo delle arti, produzioni musico-teatrali e il Progetto “Vivere in Digitale”. E a settembre, un ciclo d’incontri con la cittadinanza sui temi della città collaborativa e creativa, realizzati  in collaborazione con: INU – Istituto Nazionale di Urbanistica, UNIFI – Corso di Laurea in Pianificazione Territoriale e Fondazione Architetti Firenze.

MAPS sarà inoltre il luogo del confronto per arrivare a un patto di collaborazione tra comune e associazioni per la gestione del Parco Libera Tutti.

Bibbiena – Stazione. Circa 6 mesi fa, in Casentino, per la prima volta, operatori economici del territorio, enti pubblici e di promozione turistica, soggetti del terzo settore, si sono uniti per costruire un progetto di rete “BINARIO Ø”, che è risultato vincitore del bando “Spazi Attivi” di Fondazione Cr Firenze.

“BINARIO Ø” propone azioni innovative nel territorio, come il portierato sociale di quartiere e la promozione di prodotti tipici.

Al piano inferiore della Stazione è stata realizzata una sorta di “vetrina” del territorio con sportello informativo, mentre al piano superiore è stato completato il Rifugio Escursionistico per il turismo su due ruote e outdoor. Inoltre, stanno partendo dei pacchetti turistici inerenti il turismo verde e indoor.

La rete “BINARIO Ø” è composta da: Comune di Bibbiena, Regione Toscana, Casentino Outdoor, L.f.i., Associazione Nata, Prospettiva Casentino, Centro Italiano della Fotografia d’Autore, Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi.

 

Articoli simili