Fidelio: il “grazie” di un gruppo di genitori

Vi riportiamo una lettera, scritta dai genitori della classe 3A della scuola primaria Niccolini,  per ringraziare l’intera organizzazione del progetto All’Opera, in particolare Venti Lucenti, dopo la rappresentazione del “Fidelio il volto della libertà”.

Buongiorno a tutti,
vi scrivo in rappresentanza dei genitori della classe 3A della primaria
Niccolini.
Vorremmo ringraziare tutti per la bellessima opportunità offerta ai nostri
figli.

Venerdì sera ascoltando la Vice Sindaco Giachi ci siamo sentiti tutti orgogliosi, orgogliosi per i nostri figli, per l’esperienza che grazie a Voi hanno potuto vivere, un ricordo indelebile nella memoria di ciascuno di noi,adulti e bambini!!

Crediamo che queste esperienze siano un arricchimento della crescita per ciascuno di loro.

Per formare i futuri cittadini del mondo è importante far apprezzare loro l’arte, la cultura, la musica, il gusto del “bello”; è importante trasmettere loro anche questo, ma non è scontato che debba farlo la scuola, quindi GRAZIE!!!!

Grazie ancora a Venti Lucenti per il progetto proposto, alle Chiavi della Città per averlo offerto alle scuole, alla nostre insegnanti per avervi aderito e alla dirigente scolastica e a tutti gli organi scolastici per aver supportato e sostenuto la scelta.

Grazie sia per l’argomento proposto “libertà e giustizia”, sempre attuale ed importante, che per l’esperienza in se: si è consentito a ciascun bambino, di qualunque cultura ed estrazione sociale, di poter recitare, con un costo sostenibile, si è consentito a ciascuno di salire sul palco senza grosso timore grazie al gran numero di bambini coinvolti.

Bellissima la loro semplicità, nessuno di loro ha condiviso la nostra ansia di genitori, nessuno di loro si è preoccupato di cantare in una lingua sconosciuta, di muoversi sul palco, del più importante teatro cittadino,
davanti ad un teatro gremito, anzi il commento di alcuni di loro dopo il primo giorno di prove è stato : “però il palco non è poi così grande!!!”. Sempre grandiosi i nostri figli, quanto abbiamo da imparare da loro!!!!

Grazie a Venti Lucenti capace di trasmettere loro la passione, solo chi svolge con passione il proprio mestiere riesce a coinvolgere 900 bambini; sono rimasti affascinati da come è stata raccontata loro la storia, dalla lirica e la modulazione della voce; si sono sentiti partecipi già dalla prima ora a scuola e si calati nella parte come attori provetti cercando di dare il meglio di loro stessi e crediamo vi siano riusciti!!

Che emozione le prime prove con l’orchestra, e poi che Orchestra, che onore il mitico Maggio Fiorentino, il loro stupore per un suono diverso da quello di un cd, la curiosità di sbirciare in quella “buca”, e poi il teatro, le quinte, le scenografie….”i fogli che si muovevano come per magia aprendo un varco”…tutte sensazioni ed emozioni che li hanno arricchiti…. perchè vivere un palcoscenico non è come fare lo spettatore!!!!

Chissà magari qualcuno di loro ha scoperto un talento che non sapeva di avere!!

Grazie ancora alle maestre Gigliola, Gilda e Claudia per averli accompagnati, sostenuti, incoraggiati e seguiti in queste faticose giornate e per il lavoro propedeutico svolto in classe.

A tutti Voi va il nostro GRAZIE, GRAZIE ed ancora GRAZIE.

I genitori della 3A Niccolini