la logica del coding News

Coding @ Distanza

8 Apr 2020

Il servizio Coding@distanza si rivolge agli insegnanti che desiderano progettare attività di coding con la propria classe con metodologie compatibili con la didattica a distanza.

Perchè il coding?

Il coding permette di sviluppare le capacità di ragionamento logico e algoritmico degli studenti, senza rinunciare a stimolare la loro creatività e sfruttando metodologie coinvolgenti che facilitano la motivazione del ragazzo all’apprendimento. La programmazione è per sua natura multidisciplinare.

Attraverso gli elaborati sviluppati dai ragazzi con l’utilizzo del linguaggio Scratch si possono veicolare contenuti di ogni materia scolastica, progettare quiz e test di valutazione o lavorare sulle capacità narrative grazie ai percorsi di storytelling. Infine è importante notare che la piattaforma www.scratch.mit.edu, è uno strumento molto potente di didattica a distanza poiché lascia il ragazzo autonomo nello svolgimento dei compiti ma facilita la condivisione degli elaborati con la classe, l’insegnante e la famiglia.

Come funziona?

  • FASE 1: ACCOUNT E FORMAZIONE INSEGNANTE Il docente riceve una formazione a distanza, in videoconferenza su appuntamento. Vengono fornite le indicazioni di base sull’utilizzo della piattaforma e sulla struttura del linguaggio di programmazione. Viene aiutato nella creazione della classe virtuale, degli account per gli studenti e delle gallerie dove raccogliere il materiale.
  • FASE 2: MATERIALI E PERCORSI I docenti di Terza Cultura forniscono dunque una serie di materiali già pronti che fungono da base per le attività dei ragazzi. Vengono fornite varie direzioni che il docente è libero di scegliere o far scegliere ai propri alunni. Il docente, dopo aver introdotto gli alunni all’interfaccia di Scratch e alle sue componenti di base, mostra loro i prodotti forniti da noi, soffermandosi sul codice che c’è alla base.

Una volta fatto questo gli alunni potranno, attraverso la funzione “Remix” di Scratch, aprire il progetto e continuare la storia a loro piacimento. Ecco qualche esempio dei materiali forniti:

Percorso storytelling: a partire da un incipit fornito da noi prosegui la tua narrazione implementando il codice dell’animazione scratch.

Percorso quiz: anche in questo caso verrà fornito al docente un primo esempio di progetto a quiz. Il docente potrà poi chiedere agli alunni di declinarlo su argomenti tratti dal programma di studio.

Percorso videogame: Come nei casi precedenti, anche per i videogiochi verranno forniti alcuni esempi preconfezionati, per offrire spunti di ispirazione agli alunni e per mostrare il codice che sta alla base. Nella creazione del videogioco aumenta ancora di più l’aspetto interattivo e la complessità del controllo logico e di sincronizzazione di tutti i vari elementi presenti all’interno del gioco. Una difficoltà maggiore per il ragazzo che però è motivato dall’aspetto ludico e creativo dell’attività.

Percorso le mie ricerche: per trasformare gli elaborati degli alunni e/o i contenuti didattici degli insegnanti, in presentazioni animate:

FASE 3: REVISIONE DEI PROGETTI Gli esperti di Terza Cultura resteranno a disposizione dell’insegnante per aiutarlo a revisionare i progetti dei ragazzi, a correggerne il codice e a rispondere ad eventuali dubbi e curiosità nati durante l’attività. Tutto questo…rigorosamente a distanza!

Modalità di partecipazione

Per ottenere informazioni e usufruire dei servizi è necessario inviare una email, indicando un recapito telefonico a portaleragazzi@gmail.com

Verrete ricontattati da un esperto di Terza Cultura che vi guiderà nella realizzazione del servizio o percorso prescelto.




CONDIVIDI:

Iscriviti

Newsletter

Rimani aggiornato con le ultime notizie di PortaleRagazzi.it

Accetto la Privacy policy