“Tutti mi chiamano”: All’Opera va in scena

Quest’anno il progetto All’Opera porta in scena “Tutti mi chiamano”  tratto dal Barbiere di Siviglia nelle seguenti date Gio 19 aprile, ore 20:00  – Ven 20 aprile, ore 20:00 – Sab 21 aprile, ore 16:30 presso il  Teatro del Maggio Musicale Fiorentino (Platea 15 € – Palchi 10€ – Under 16 5€). Per info e prenotazioni produzione@ventilucenti.it

Note di regia di Manu Lalli

Un circo: il Gran Circo Siviglia. Un Factotum: Figaro, bugiardo, ciarliero, scaltro,  sempre pronto ad aiutare il prossimo …. pur di mettersi in tasca qualche doblone … Uno che si burla di chi comanda, un regista dell’intrigo, un mago delle soluzioni, che grazie alle personali competenze e intuizioni,  del circo, inteso come arena dove le gerarchie dipendono solo dalle doti personali e non dal censo o dalla nascita,  ha fatto il suo mestiere;  un equilibrista, un truccatore, un saltimbanco, un barbiere! Rosina è invece su un trapezio in equilibrio fra la prepotenza di Bartolo, il domatore,  e le offerte amorose di un nobile spettatore, il Conte d’Almaviva. Bartolo che è anche il tutore della Rosina “domina” incontrastato l’arena con la caratteristica arroganza di chi lavora con gli “animali feroci” e le mancanze ridicole di coloro che credono che la segregazione sia strumento dell’amore. Poiché in quest’opera del grande Rossini è l’amore il vero filo conduttore. Un amore contrastato, un vecchio sciocco, una giovane appassionata, un nobile innamorato e un “aiutante magico” che, come in tutte le storie romantiche, collaborerà in maniera ironica e trasgressiva alla buona riuscita della storia. E poi in questo Tutti mi Chiamano si vedranno anche una sarabanda di personaggi strampalati: circensi, pagliacci, musicisti, conigli che escono dal cappello come soluzioni, cigni magici e bambini, i 900 bambini del progetto all’Opera che da 12 anni Venti Lucenti porta in scena in quello che è divenuto un grande progetto di divulgazione dell’Opera lirica con i ragazzi. E poi i giovani cantanti dell’Accademia del Maggio Musicale, assieme ad attori, trampolieri, acrobati, condiscono questo spettacolo dal ritmo travolgente, affidato a caratteri, trovate, suggestioni che mai si fermano, secondo l’intrigante intreccio drammaturgico. Ma sopra tutto questo vi è la musica, la musica eseguita dall’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, nell’anno in cui ricorre il 150° anniversario della morte del grande compositore pesarese,  gli strepitosi numeri musicali divenuti tutti celeberrimi, spumeggianti, ricchi di virtuosismi, che guidano qualsiasi movimento o carattere del palcoscenico; la musica  di un maestro, che ci ricorda  sempre la straordinaria tradizione dell’opera nel suo dispiegarsi e che resta, nonostante il tempo passato, una  fondamentale maniera di esprimere i sentimenti dell’intera umanità. 

Crediti

TUTTI Mi CHIAMANO

Da Il Barbiere di Siviglia di Rossini e Sterbini

Uno spettacolo di Venti Lucenti

Nuova Produzione Fondazione Maggio Musicale Fiorentino con il contributo di Comune di Firenze Assessorato all’Educazione Chiavi della Città, Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, PortaleRagazzi.it.

Scrittura scenica e regia di Manu Lalli

Elaborazione  musicale e direzione Giuseppe la Malfa

Orchestra Maggio Musicale Fiorentino

Scene Daniele Leone

Luci Alessandro Tutini

Coro di Voci Bianche del  Progetto All’Opera

Maestro del coro Andrea Sardi

Curatore Movimenti scenici Chiara Casalbuoni

Costumi della Sartoria Venti Lucenti in collaborazione con Sartoria Maggio Musicale Fiorentino

Coordinamento allestimento scenico Cecilia Russo

Assistente attrezzeria Valentina Fortuna

 

Personaggi e interpreti

IL CONTE D’ALMAVIVA (tenore) Manuel Amati/ Antonio Garés

ROSINA, Ricca pupilla di Bartolo Trapezista  (contralto) Cecilia Gaetani Marta Pluda

FIGARO, Factotum del Gran Circo Siviglia  (baritono) Qianming Dou/Min Kim

Assistenti di Figaro Stefano Mascalchi e Leonardo Mappa

FIORELLO Servitore d’Almaviva                                             “

BASILIO, Direttore di musica del circo  (basso)Adriano Gramigni

BARTOLO, Direttore del Circo tutore di Rosina (attore) Giorgio Gatti

NARRATORE (attore) Daniele Bacci

SERVI di SCENA Uomini (attori)  Luca Baldini, Andrea Landi, Federico Zini, Gabriele Zini

SERVI di SCENA Donne (attrici)  Chiara Casalbuoni, Marta Bonucci, Letizia Perini, Giada Mancini, Viola Rocchini.

Un acrobata Cecilia Russo

Un trampoliere Pietro Rasoti

CORO di Circensi, Barbieri, Musicisti : 900 bambini delle scuole elementari e secondarie di primo grado della Città di Firenze

 

Progetto All’Opera

Ideazione Daniele Bacci

Direzione Artistica Manu Lalli

Coordinamento Percorso Principale Chiara Casalbuoni

Animatori Percorso Principale Chiara Casalbuoni, Michele Monasta, Luca Baldini, Andrea Landi, Federico Zini, Gabriele Zini,  Marta Bonucci, Letizia Perini, Giada Mancini, Viola Rocchini.

Maestri del Coro del Percorso Principale Andrea Sardi, Loris di Leo, Ania Leila Rufo

Coordinamento Percorso Alternativo Ilaria Pietrini

Divulgatori Percorso Alternativo Daniele Bacci, Gabriele Zini e Chiara Casalbuoni

Maestri del Coro del Percorso Alternativo Eugenio Milazzo, Edoardo Ballerini

Segreteria di Produzione/ufficio stampa e marketing (All’Opera Card) Ilaria Pietrini

Grafica e visual foto video Michele Monasta

 

Hanno preso al progetto All’Opera, nell’ambito dell’alternanza scuola lavoro, gli studenti dell’Istituto Elsa Morante/Ginori Conti con la prof.ssa Manuela Carboni e del Liceo Dante ad indirizzo musicale con la prof.ssa Laura Cianchi