Sovrani nel giardino d'Europa. Pisa e i Lorena

Dal 20 settembre al 14 dicembre, Pisa sarà sede di un'importante esposizione: “Sovrani nel giardino d’Europa”.

In mostra dipinti, sculture, disegni, stampe e arredi (circa cento opere provenienti dalle collezioni di Palazzo Reale, dalla Galleria di Arte moderna di Palazzo Pitti, dal Kunsthistorisches Museum di Vienna, dal Museo di Palazzo Sternberg di Praga). Di particolare rilevanza, oltre a documenti pittorici e plastici, la presenza di materiale cartografico e documentario: inedite mappe e cabrei provenienti dall’ Archivio di Stato di Praga, nonché stampe e materiali concernenti l’incoronazione praghese di Pietro Leopoldo. Il momento più qualificante della mostra è rappresentato dalla Legge Criminale, la nota Leopoldina, e dal successivo Progetto di Costituzione, che con le altre leggi di riforma di Pietro Leopoldo costituirono un punto di riferimento per tutti i philosophes. Itinerari espositivi toccheranno inoltre alcuni dei più rappresentativi luoghi lorenesi nel territorio come il complesso monumentale della Certosa di Calci. Curata da Romano Paolo Coppini, la mostra sarà allestita nei suggestivi scenari del Museo Nazionale di Palazzo Reale, antica sede della corte, mentre il Teatro Rossi, elegante teatro settecentesco, voluto da Pietro Leopoldo e restaurato per l’occasione, ne ospiterà la sezione didattica.

 

Info: www.pisaeilorena.it