L'Europa si schiera contro il cyber-bullismo e la pornografia sul web

Lo scorso febbraio, la Commissione Europea ha adottato una proposta per un nuovo programma Safer Internet.

Il programma prevede un investimento di 55 milioni di euro nel periodo 2009-2013 con lo scopo di rendere internet un luogo più sicuro per i bambini. A tal fine saranno intraprese azioni volte a: creare punti di contatto nazionali ai quali segnalare i contenuti illeciti e i comportamenti dannosi in linea; incoraggiare le iniziative di autoregolazione, con il coinvolgimento dei minori attraverso gruppi online; realizzare campagne di sensibilizzazione per accrescere la consapevolezza di bambini, genitori e insegnanti; creare un network europeo di esperti nella sicurezza online dei bambini.

 

 

Info: http://ec.europa.eu/saferinternet