News Primo Piano Robot@School Robotica Educativa

La robotica educativa per tutti grazie a Robot@school continua il suo trend di crescita

4 Lug 2022

Il progetto, che dal 2010 introduce la robotica educativa nelle scuole di Firenze, anche quest’anno è cresciuto con il 30% di richieste in più rispetto agli anni precedenti e ottima valutazione da parte dei partecipanti

Robot@school è lo storico progetto di Terza Cultura per PortaleRagazzi.it, diviso in due percorsi: “Junior” fino alla primaria e “Academy Senior” per le secondarie di primo e secondo grado.

Un’approccio di ludico-scientifico alla scoperta della robotica e dei suoi utilizzi che nell’a.s. 2021/22 ha ottenuto 85 richieste da parte dei docenti e ha permesso la realizzazione di 35 percorsi con 875 studenti grazie al sostegno di Fondazione CR Firenze.

Robot@school pone l’attenzione sugli aspetti tecnologici e ingegneristici delle STEAM (“t” e “e”), fornendo conoscenze informatiche di base e le prime competenze di pensiero computazionale e logico. Grazie a un metodo per “obiettivi e gradi di difficoltà crescenti”, gli studenti delle diverse età vengono posti difronte a sfide scientifiche da risolvere con l’utilizzo dei robot.

Al termine del percorso 2021/22 i test di valutazione hanno prodotto interessanti risultati, oltre alla conferma dell’ottimo apprezzamento dei percorsi.

Oltre il 92% degli studenti della primaria definisce correttamente il termine robot (contro il 63% di quelli della secondaria).

Nell’immaginario dei più grandi i robot vengono associati prevalentemente a rover e sonde spaziali (43%) ed a umanoidi (42%), mentre per i più piccoli i robot possono avere qualsiasi forma e dimensione.

Per la quasi totalità dei partecipanti il futuro è dei “co-robot”. Ovvero i robot che aiuteranno gli uomini nei lavori pesanti e di precisione, saranno sempre più presenti intorno a noi e sempre più utili a garantire sicurezza in lavori pericolosi.

Il progetto, in entrambi percorsi, è stato valutato molto interessante da oltre 85% dei partecipanti ( valutazione 5 scala Likert), ecco alcune testimonianze.

I commenti su Robot@school junior

  • Mi è piaciuto aver scoperto come si programmano i robot, è stato bello vedere da vicino i robot! Mi sono divertita a programmarli. Non mi piace pensare che possano fare tutti i lavori al posto dell’ uomo.
  • Mi é piaciuto: programmare il robot e vedere i nostri risultati, approfondire la conoscenza sui computer e i robot, ho trovato tutto molto interessante.
  • Mi è piaciuto montare il robot e farlo funzionare mettere le luci e musiche inventate da me e i miei compagni di squadra. In futuro vorrei avere un robot !

Le riflessioni su Robot@school senior

  • La teoria era complessa ma lavorare con i robot mi è piaciuto.
  • Interessante soprattutto per gli spunti di etica, è solo un’introduzione, ci vorrebbe un secondo step.
  • Ho pensato al fatto che i robot sono molto diversi rispetto a quello che dicono e che fanno vedere nei film e che i robot servono spesso a svolgere lavori al posto del uomo.
  • Questi argomenti mi potrebbero servire in futuro ed è giusto che ci sia stato una base in terza media, anche se forse troppo presto per certe cose che secondo me sono difficili per la mia età

CONDIVIDI:

Iscriviti

Newsletter

Rimani aggiornato con le ultime notizie di PortaleRagazzi.it

Accetto la Privacy policy