Prova a volare

prova  a volareA Varese fino al 22 Novembre 2009, una grande mostra dedicata al tema del volo. Tante occasioni per scoprire tra manifesti, sculture ed oggetti di design, i capolavori della tecnologia aeronautica.

L'OFFICINA DEL VOLO
Futurismo, Pubblicità e Design 1908 – 1938

Civico Museo d'Arte Moderna e Contemporanea Castello di Masnago
 

Il primo volo è stato fatto cento anni fà da un pilota italiano. Per questo Varese, città simbolo dell'industria aereonautica, offre due percorsi espositivi dedicati al tema del volo.
150 opere – tra manifesti, dipinti, sculture e oggetti di design che hanno distinto il percorso dell'aviazione italiana realizzati da alcuni dei più rappresentativi artisti tra cui Mario Sironi, Plinio Codognato, Adolfo Wildt, Aldo Mazza, Umberto di Lazzaro, Alberto Mastroianni, Giuseppe Magagnoli, Mario Gros, Gino Boccasile, Tito Corbella, Tato, Cesare Gobbo, Luigi Martinati, Mario Borgoni, solo per citarne alcuni.
La mostra propone anche una quarantina di tele, appartenenti al movimento del Futurismo, di cui quest'anno cade il centenario, e in particolare legate alla poetica e al linguaggio dell'Aeropittura: capolavori di Balla, Depero, Bruschetti, Ambrosi, Baldessarri, Martinetti.
Cimeli, memorabilia e curiosità appartenenti ad aviatori famosi, fra i quali Balbo e D'Annunzio, modellini di aerei ed eliche, veri e propri oggetti di design, corredano la mostra: un portasigarette in argento di Buccellati con le firme dei grandi piloti dell'epoca; il salotto disegnato dall'areopittore futurista Guglielmo Sansoni, in arte Tato, per l'aviatore Balbo nel 1928; un separé decorato da Depero.


Prova a volare!
La simulazione del volo dai primi aeroplani all'esplorazione spaziale.
Nelle Scuderie di Villa Panza è allestita la rassegna, Prova a volare. La simulazione del volo. Spazio, luce e colore: contaminazioni tra arte e tecnologia: mostra ideata e realizzata dal Museo dell'Aeronautica Gianni Caproni di Trento in stretta collaborazione con il FAI – Fondo Ambiente Italiano e con la Fondazione Europa Civiltà e con il contributo tecnico di Alenia Aeronautica e Alenia Aermacchi, fino al 22 novembre 2009 a Varese.
A conclusione di questo straordinario percorso nelle Scuderie, la mostra offre uno spettacolare allestimento nel parco della Villa: potrete ammirare dal vivo il meraviglioso esemplare M-346 Master, capolavoro di tecnologia aeronautica di ultimissima generazione gentilmente concesso da Alenia Aermacchi.