Topos in fabula

Leggere la città come un grande libro vivente attraverso la toponomastica. Il nome di una strada non è mai fine a se stesso ma porta sempre con sè una storia da raccontare

I

mpareremo a “leggere” la città attraverso i suoi toponimi, creando un percorso narrativo condiviso volto a cogliere i segni della “trama cittadina” creando infine una città nuova, fantastica, la cui storia ed evoluzione dovrà rivelarsi attraverso i nomi delle vie che la compongono.

La community We:P sarà uno strumento attivo di supporto sul quale saranno pubblicati gli elaborati dei ragazzi, i contenuti e gli approfondimenti relativi al progetto.

Finalità del progetto:
  • Imparare ad approfondire il significato delle cose che ci circondano stimolando la curiosità e affinando il proprio spirito di osservazione.
  • Avviare un percorso di ricerca attiva attraverso il quale si impara che ogni luogo ha un nome ed ogni nome ha una storia.
  • Sviluppare il senso di stratificazione storica ed evoluzione della città mettendo in evidenza la differenza di toponimi vecchi con quelli recenti.
  • Riconoscere le trasformazioni apportate dall’uomo sul territorio, individuandone le caratteristiche socio-economico-culturali e cogliendone le relazioni.
  • Stimolare le capacità inventive dei partecipanti fornendo loro lo spazio ideale per esprimere la propria creatività.
Contenuti e metodologie

L’attività sarà articolata attraverso quattro incontri in aula

  • primo incontro. Scopriamo i toponimi e i loro significati.
    L’incontro introdurrà alla tematica dei toponimi e alle ragioni storiche dell’assegnazione di determinati nomi a determinati luoghi. L’attività sarà completata da brevi giochi per assimilare i concetti affrontati durante l’intervento.
  • secondo incontro. Gioco di fantasia e creatività.
    I partecipanti verranno coinvolti in un gioco narrativo protagonista del quale sarà la città stessa: verrà messa in luce la trama di storie e i personaggi che rendono la città una fitta rete di rimandi simbolici e rappresentativi. I ragazzi confrontandosi, potranno interagire durante il gioco narrativo nuovi elementi e toponimi frutto della loro creatività.
  • terzo e quarto incontro. Creazione di una nuova cittàIl processo creativo raggiunge uno stadio tangibile. I partecipanti potranno ideare e realizzare la propria città che avrà un nome e dei toponimi frutto della loro fantasia. La nuova città con le sue strade, piazze, aneddoti, persone prenderà corpo, oltre che in classe, anche all’interno della Community We:P del Portale Ragazzi per essere condivisa con le altre classi partecipanti al progetto.
Info e Contatti

Cod. 76Leggi la scheda su le Chiavi della Città

Destinatari: Scuola Primaria classi 4e e 5e e Secondaria di 1°grado classi 1e e 2e

referente: Assessorato all’Educazione, Servizio Attività Educative e Formative, Ufficio Progetti Educativi, 0552625704

predisposto da: Associazione Culturale Sconfinando in collaborazione con PortaleRagazzi.it di Fondazione CR Firenze in collaborazione con Assessorato all’Educazione, Ufficio Progetti Educativi

sede: Via Aretina, n.125

telefono: 339 7174469 Francesca – 3208259571 Eleonora – 3899959482 Elisabetta

web/e-mail: www.sconfinandointoscana.it / didattica@sconfinandointoscana.it – www.portaleragazzi.it / info@portaleragazzi.it