Spotlab

Il laboratorio della pubblicità sostenibile

Spotlab è un laboratorio a forte carattere interdisciplinare, nel quale – attraverso lo studio ed il gioco – si punta a sviluppare, nei bambini e nei ragazzi, competenze critiche ed analitiche nei confronti dei messaggi pubblicitari, in particolare di quelli veicolati dalla televisione e da internet

A

cosa serve uno spot? Cos’è uno “spot virale”? Come funziona il Guerrilla Marketing? Da Carosello a Youtube i messaggi pubblicitari sono cambiati e si sono evoluti. Resta invece invariata la pervasività della pubblicità, il suo potere di promuovere i prodotti ma anche di influenzare i nostri stili di vita. Soprattutto dei più giovani.
spotlablogo

Con Spotlab aiutiamo ragazzi e ragazze a decodificare i messaggi pubblicitari e le strategie commerciali, in particolare dei nuovi media: web e social network. “Giochiamo” a de-costruire la struttura degli spot, a realizzarne uno (ideato, interpretato e diretto da loro stessi) ed a renderlo “virale” attraverso la community www.we-p.it del PortaleRagazzi.it su cui si svolgono, in modalità interattiva, una parte delle attività proposte dal laboratorio: giochi, esercitazioni, forum etc…

Finalità del progetto
  • Aumentare la capacità di lettura critica dei messaggi pubblicitari, in particolare di quelli diffusi attraverso i nuovi media.
  • Aiutare i ragazzi a riconoscere l’influenza che la pubblicità ha sui comportamenti e gli stili di vita.
  • Aiutare i ragazzi a familiarizzare con le metodologie del lavoro in rete e stimolarli all’uso consapevole dei social network.
Metodologie e contenuti

Il laboratorio è rivolto al gruppo classe ed ha una durata di 9 ore, suddivise in sei incontri settimanali di un’ora e mezza ciascuno finalizzati alla realizzazione di uno spot pubblicitario inventato dai ragazzi.

  • 1° incontro: Cos’è la pubblicità, a cose serve, quali canali utilizza, come si è trasformato il linguaggio pubblicitario nel tempo.
  • 2° incontro: Gli elementi che compongono uno spot: il testo, la musica, la recitazione, lo slogan.
  • 3° incontro: Discussione e scelta di un soggetto sul quale realizzare uno spot. I ragazzi propongo dei soggetti su cui produrre lo spot.
  • 4° incontro: Sceneggiatura, storyboard, piano di produzione, preparazione sessione di riprese.
  • 5° incontro: prima sessione di riprese.
  • 6° incontro: seconda sessione di riprese.
Info e Contatti

Cod. 147 – Leggi la scheda su le Chiavi della città

destinatari scuola primaria 4e e 5e e secondaria di 1°grado classi

referente Assessorato all’Educazione del Comune di Firenze, Servizio Attività Educative e Formative, Uf?cio Progetti Educativi, 055 2625704

predisposto da RUMI Produzioni, PortaleRagazzi.it di Ente Cassa di Risparmio di Firenze in collaborazione con l’Assessorato all’Educazione, Uf?cio Progetti Educativi

sede RUMI Produzioni, Via dell’Agnolo, 60

telefono 335 6072684 (Nicola Melloni), 347 9445268 (Nicola Sbiroli)

e-mail nicola@rumiproduzioni.it, nicolasbiroli@gmail.com