News

La didattica in rete

14 Set 2009 di PortaleRagazzi.it

 


    


        ATTENZIONE: Questo articolo è stato archiviato. Alcuni links e argomenti trattati potrebbero non essere più validi.

 

LA DIDATTICA IN RETE
I nuovi media sono un ambiente comunicativo dove convergono antichissime e nuove forme di comunicazione: la scrittura, l’oralità, l’audiovisivo, ecc. Ciò che cambia signifi cativamente è il modo in cui queste forme comunicative sono assemblate e possono continuamente essere utilizzate e modificate.

Referente Assessorato Pubblica Istruzione del Comune di Firenze
Interventi Educativi, 055 2625686
Predisposto da PortaleRagazzi – Ente Cassa di Risparmio di Firenze – Università di Firenze,
Dip.to Scienza della politica e Sociologia in collaborazione con l’Assessorato alla Pubblica Istruzione
Sede Via Bufalini, 6
Telefono PortaleRagazzi – Ente C.R.F. 055 2612856 – 055 2613351
web www.portaleragazzi.it / info@portaleragazzi.it
……………………………….

E’ un progetto
Le Chiavi della Città

RIF. 90 [.pdf | 184 Kb]

……………………………….

L’apprendimento dei linguaggi di tali media diventa sempre più indispensabile quanto più la scuola si rivolgerà a studenti per i quali tali linguaggi sono un fenomeno naturale, come mangiare, dormire, giocare, guardare la televisione.
Il progetto formativo intende offrire ai docenti gli strumenti per utilizzare direttamente, attivamente e con risultati didatticamente effi caci le nuove forme di comunicazione proposte dai nuovi media. Le attività formative previste si pongono l’obiettivo di far acquisire ai docenti competenze di content management (cioè produzione, organizzazione e gestione dei contenuti), sia per quanto concerne l’aspetto teorico e tecnico della comunicazione, che per l’aspetto operativo nelle applicazioni e nelle attività con gli alunni.
Acquisire competenze nella gestione dei contenuti sta diventando un’urgenza per ogni cittadino che voglia vivere consapevolmente il suo tempo perché signifi ca acquisire risorse necessarie per intervenire nel discorso pubblico, nella sfera pubblica.

Obiettivi
a) motivare i partecipanti a sviluppare un approccio all’uso dei media in ambito didattico basato sulla condivisione delle conoscenze più che sulla trasmissione dei contenuti;
b) implementare la conoscenza dei partecipanti in merito alle logiche e ai linguaggi utilizzati dai media;
c) realizzare sperimentazioni didattiche immediatamente traducibili nell’esperienza professionale quotidiana dei partecipanti;
d) formare gli insegnanti ad un corretto utilizzo delle risorse dell’aula di informatica, sensibilizzandoli alle buone pratiche d’impiego dei computer, gestire l’effi cienza di attrezzature utilizzate da un gran numero di utenti (gli alunni della scuola) e supportarli nell’acquisizione delle conoscenze legate all’utilizzo del Web 2.0 e degli strumenti proposti dal social networking.

L’iniziativa è così articolata:

per gli insegnanti
Il progetto prevede 5 distinti moduli, per un totale di 30 ore, eventualmente replicabile in più cicli.
Agli incontri di formazione è collegata l’attività con le classi; gli insegnanti dovranno comunicare la tipologia di attività per cui gli alunni saranno chiamati a realizzare elaborati multimediali (raccolte di immagini, ipertesti, audiovisivi, contenuti web, ecc.), per qualunque tipologia di contenuti.
Gli esperti affiancheranno gli insegnanti, in base ad un calendario da concordare, per formarli nell’utilizzo della rete di computer dell’aula di informatica e degli applicativi idonei alla realizzazione degli obiettivi, durante le ore dedicate all’attività.

I modulo (due incontri da 2 ore)
Gli insegnanti come intermediari culturali
II modulo (tre incontri da 2 ore)
I nuovi linguaggi della comunicazione
III Modulo (tre incontri da 2 ore)
L’utilizzo degli strumenti del Web 2.0
IV modulo (tre incontri da 2 ore)
Percorsi di navigazione
V Modulo (quattro incontri da 2 ore)
Le competenze comunicative

Relatori Carlotta Bizzarri, Stefano Errico, Letizia Materassi, Alessandra Marilli, Laura Solito, Carlo Sorrentino – Università di Firenze – Dip.to Scienza della politica e Sociologia
Sede da definire
Periodo da novembre 2009 a marzo 2010
Orari dalle ore 17.00 alle ore 19.00 per gli incontri di formazione con gli insegnanti, da concordare per
l’attività in aula
Documentazione dispense, schede, cd, video


CONDIVIDI:

Iscriviti

Newsletter

Rimani aggiornato con le ultime notizie di PortaleRagazzi.it

Accetto la Privacy policy

Ti potrebbe interessare anche..