Tutti in Rete

ATTENZIONE: Questo articolo è stato archiviato. Alcuni links e argomenti trattati potrebbero non essere più validi.

L’Ente Cassa di Risparmio di Firenze, con la collaborazione dell’Assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Firenze e di Giunti Progetti Educativi, nell’Anno Scolastico 2006/07, ha proposto alle scuole primarie e secondarie di I° grado di Firenze, il progetto didattico "TUTTI IN RETE!". 


Obiettivi generali del progetto sono stati: individuare i temi e gli argomenti a cui i ragazzi sono più interessati, conoscere il loro rapporto con le nuove tecnologie, individuare le modalità più idonee per stabilire, attraverso l’utilizzo dei nuovi media, un dialogo sempre vivo, favorire l’uso degli strumenti informatici e di internet nella scuola. La finalità specifica dei promotori è stato il coinvolgimento diretto delle classi nella progettazione el Portaleragazzi.
 



1. Il Concorso

Destinatari
Scuole primarie e secondarie di I° grado della Provincia di Firenze

Risultati del progetto
Il progetto ha coinvolto circa 1.000 ragazzi; inizialmente rivolto alle scuole di Firenze e provincia, grazie alla ‘forza’ della rete, ha visto l’adesione anche di scuole di Roma, Milano e Novara. Oltre 50 classi hanno proposto sul kit cartaceo, messo a punto da Giunti Progetti Educativi, idee originali per la progettazione diwww.portaleragazzi.it. Le proposte giunte hanno riguardato prevalentemente pagine web dedicate allo scambio di esperienze; un numero inferiore, ma consistente, delle idee riguardava argomenti di intrattenimento; un’altra fetta più esigua, ma non irrilevante era riferibile all’informazione e allo scambio di materiale digitale. I ragazzi hanno mostrato una particolare attenzione alle regole di buona educazione da rispettate quando si è in rete, la cosiddetta “netiquette”.


Dall’esame del questionario allegato al kit è risultato, inoltre, che circa la metà delle classi non accede a internet; in media coloro navigano a scuola restano collegati a internet 15 minuti alla settimana; mentre a casa sale a 3 ore circa in media il tempo di navigazione per settimana. Internet viene utilizzato maggiormente per fare ricerche e studiare, poi per giocare e scaricare musica, per avere informazioni, per partecipare ad un forum, inviare e-mail, per ‘chattare’ e per fare acquisti on line.
E per quanto riguarda gli insegnanti, tutti ritengono che internet sia un utile strumento conoscitivo per integrare l'attività didattica.

I partecipanti
Scuola Primaria Bechi, Firenze, Classe I C (Fuori concorso)
Scuola Primaria Barellai, Pratolino – Vaglia, Classi III A, III B, IV A, IV B, VA, VB
Scuola Primaria Coppino, Pernate (Novara) Classe V A (Fuori concorso)
Scuola Primaria F. Baracca, Firenze Classe III A
Scuola Primaria G. Marconi, Grassina – Bagno a Ripoli Classe V A
Scuola Primaria G. Villani, Firenze Classi V A, V B
Scuola Primaria G. Gualterotti, Girone – Fiesole Classe IV
Scuola Primaria Kassel, Firenze Classi IV D, IV E
Scuola Primaria Madre Mazzariello, Firenze Classi IV D, IV E, V
Scuola Primaria Milite Ignoto, Firenze Classi IV A, IV B, V A, V B
Scuola Primaria Mameli, Firenze Classi V A, V B
Scuola Primaria G. Marconi, Firenze Classi IIIA, III B, III C
Scuola primaria Renzo Pezzani – Cecconi, Roma Classe V A, V B (Fuori concorso)
Scuola Secondaria Conservatorio SS. Annunziata, Empoli Classi I A, I B, II A, II B, III A
Scuola Secondaria D. Compagni, Firenze Classi II D, III F
Scuola Secondaria G. Papini, Rignano sull'Arno Classi II A, II C, III C
Scuola Secondaria G. Puccini, Firenze Classe II I
Scuola Secondaria L. da Vinci, Firenze Classi II E, II F, II G
Scuola Secondaria M. Maltoni, Pontassieve Classe I B
Scuola Secondaria St. Comprensivo Galluzzo, Firenze Classi I A, I B, II A, III A

I premiati
Scuola Primaria G. Marconi, Firenze classe IIIA,
PRIMO PREMIO Fifa blu

Scuola Primaria Madre Mazzariello, Firenze classe V,
SECONDO PREMIO Pelouche

Scuola Primaria Kassel, Firenze classe IV D,
TERZO PREMIO Le stranezze degli adulti

Scuola Primaria G. Gualterotti, Girone – Fiesole classe IV,
MENZIONE SPECIALE Quiz e straquiz

Scuola Secondaria Conservatorio SS. Annunziata, Empoli classe II A,
MENZIONE SPECIALE Paese che vai, guida che trovi!

Scuola Secondaria D. Compagni, Firenze classe II D
MENZIONE SPECIALE C come Cultura

Scuola Secondaria G. Puccini, Firenze classe I,
MENZIONE SPECIALE La moda in classe

Scuola Primaria Barellai, Pratolino – Vaglia, classi III A, III B, IV A, IV B, VA, VB,
PREMIO SPECIALE ALL'ISTITUTO PER LA MAGGIORE PARTECIPAZIONE

Fifa blu
La pagina web vincitrice sarà presto realizzata dall'autore e illustratore del kit TUTTI IN RETE! Roberto Luciani
 


2. Roberto Luciani – Illustrazioni

{gallery}Luciani_Illustrazioni&vars=values{/gallery}
 


3. Le animazioni di Joshua Held

Joshua Held, che conoscerai per Gino il Pollo, per le storie di Dig e i boboli e per tant'altro si è divertito ad animare le idee dei tre vincitori del concorso TUTTI IN RETE! Questi brevi filmati sono stati presentati in occasione della premiazione del concorso, presso il Salone dei Duecento in Palazzo vecchio, lo scorso maggio.

Adesso puoi vederli di nuovo sul web


La classe 3A – dello scorso anno scolastico – della scuola primaria Marconi di Firenze ha vinto proponendo una pagina interattiva dedicata alle paure dei ragazzi, dal titolo Fifa blu.
Lo scopo della pagina è "… superare le paure divertendosi : "Divertitevi con noi per uccidere le paure".
Secondo la 3A della Marconi Fifa sta per:

                                                    Fanciullo
                                                    Impaurito
                                                    Fugge
                                                    A gambe levate

La pagina è in costruzione e sarà presto on line.

Stiamo lavorando con Roberto Luciani e i ragazzi della nuova "4A" per realizzare una pagina coinvolgente, avvolgente e … sconvolgente !!!
{seyretpic id=38 align=left} {seyretpic id=37 align=left} {seyretpic id=36 align=left}