Archivio progetti

Collezionando la Scienza – Regolamento

26 Ago 2009

    

        ATTENZIONE: Questo articolo è stato archiviato. Alcuni links e argomenti trattati potrebbero non essere più validi.

icon-48-info.pngIl regolamento del concorso è suddiviso in due parti: quello dedicato alle classi delle scuole primarie (3,4,5) e primarie e secondarie di primo grado, e quello riservato alle scuole secondarie di secondo grado del biennio e del triennio.

 

Leggere con attenzione i regolamenti sottostanti, per le modalità di partecipazione al concorso.

 

{tab=scuole elementari e medie}

 

Art. 1 – Partecipazione

Possono partecipare al concorso  la classi delle scuole primarie (3,4,5) e primarie e secondarie di primo grado, con i relativi docenti. Può partecipare al concorso una sola classe per Istituto.

Art. 2 – Modalità di iscrizione
Per effettuare l’iscrizione è necessario:
Compilare il modulo di iscrizione scaricabile dal sito www. portaleragazzi.it  nella sezione Scienza a Firenze e inviarlo al numero di fax 055 2346760

001_11.png
La scadenza per l’iscrizione è fissata il 31 ottobre 2009.


È previsto un limite massimo al numero di iscritti, selezionati in base all’ordine cronologico della data di invio del fax.

Art. 3– Attività didattiche integrative
Le classi che aderiscono al concorso  potranno:
–    fruire di un TUTOR  che, presso il plesso scolastico, spiegherà le modalità di svolgimento del concorso nonché offrirà un primo quadro di riferimento per orientare il progetto delle classi;
–    disporre gratuitamente della CARD Firenze Scienza che offre la possibilità di visitare l’iniziativa Firenze Scienza nelle sue quattro sedi museali anche in tempi diversi;
–    partecipare alla visita guidata  e al laboratorio didattico finalizzato a predisporre il lavoro oggetto del concorso presso il Museo di Storia Naturale Sezione La Specola;
–    fruire dell’assistenza on line, per lo sviluppo del progetto, attraverso il sito internet www.portaleragazzi.it, area dedicata Firenze Scienza;
–    partecipare alle premiazioni.

Art. 4 – Produzione dell’elaborato
L’elaborato che dovrà essere redatto in forma ipertestuale (power point), deve articolarsi in 2 parti:
1) un elaborato sul significato storico, culturale e sociale del collezionismo, con riferimento a quello scientifico, attraverso testi, disegni, schemi, giochi, poesie ed altro che illustrino il significato del termine “collezionare”. Per illustrare questo tema possono essere riportati diversi esempi di collezioni (francobolli, minerali, monete, ecc). Tutto l’apparato grafico e descrittivo deve essere maturato dagli alunni e deve permettere la completa espressione degli stessi.
2) la realizzazione di un prototipo sperimentale di collezione (power point):
A seconda dell’età degli alunni e del programma scolastico, l’insegnante e la classe, scelgono una delle seguenti discipline scientifiche: Zoologia, Botanica, Mineralogia, Geologia, Paleontologia, Antropologia, Fisica e Chimica. Successivamente gli alunni sono indirizzati a trovare oggetti o reperti, in relazione alla scelta fatta; con questi si deve costruire una collezione virtuale, con relativa esposizione multimediale, di oggetti o reperti che abbiano un particolare significato storico, culturale e scientifico nell’ambito della disciplina considerata. Gli strumenti o reperti ricercati nel web, devono dunque formare una collezione  che testimoni la valorizzazione e la diffusione del significato scientifico, storico e culturale. Il percorso dovrà essere arricchito di lavori grafici (disegni) e testuali (poesie, racconti, affermazioni, conclusioni, domande e risposte) promossa dagli alunni durante le attività di visita e di laboratorio e durante la realizzazione del prodotto multimediale.
Al docente è richiesta una breve presentazione del lavoro della classe con un breve testo introduttivo che indichi gli obiettivi della ricerca, il percorso svolto per raggiungerli, i risultati ottenuti.

Art. 5 – Consegna dei lavori
L’elaborato conclusivo, ai fini della regolarità del concorso, dovrà essere  presentato in 2 copie cartacee e 1 copia in formato digitale (CD).
La consegna dell’elaborato deve comporsi di 2 copie cartacee e 1 copia in formato digitale (CD).
Le copie devono essere contenute in  busta chiusa con le indicazioni seguenti:
nome dell’istituto scolastico, indirizzo postale, telefono, e-mail, classe partecipante;
cognome, nome, telefono, e-mail del docente

001_11.png
La spedizione deve avvenire a mezzo raccomandata tassativamente entro il 10 maggio 2010 all’indirizzo postale:
Portale Ragazzi – Ente C.R.F.
Via Bufalini n. 6
50122 Firenze

Art. 6 – Giuria 
La Giuria, composta da esperti dei Musei Scientifici, da Ente Cassa di Risparmio di Firenze e da Portale Ragazzi, seleziona i primi tre classificati.
Essenziali elementi di valutazione sono: il rigore scientifico della selezione della collezione, la proprietà espressiva, l’efficacia comunicativa del prodotto multimediale  e l’originalità della raccolta.
Il giudizio della Commissione è insindacabile. Partecipando al concorso si accetta il regolamento.

Art. 7 – Premi

001_11.png
La giornata di premiazione è fissata per il 20 maggio 2010.


Sono invitate a partecipare le scuole che hanno hanno aderito all’iniziativa.
Sarà presente il Comitato Scientifico del Concorso e i rappresentanti delle Istituzioni museali.

per le classi:
–    1° classificato: Notte al Museo ( Museo di Storia Naturale) e videocamera digitale
–    2° classificato: Notte al Museo ( Museo di Storia Naturale) e fotocamera digitale;
–    3° classificato: Notte al Museo ( Museo di Storia Naturale);


La Notte al Museo offrirà alla classe la possibilità di vivere un’esperienza suggestiva: trascorrere una notte di animazioni, giochi e letture accompagnati dal personale del Museo. I ragazzi, come visitatori d’eccezione, diventeranno fino alla mattina esploratori e abitanti di un museo-casa.

per gli insegnanti:
–    1° classificato: buono acquisto libri di €.300,00;
–    2° classificato: buono acquisto libri di €.200,00
–    3° classificato: buono acquisto libri di €.100,00

Art. 8 – Gli elaborati selezionati non saranno restituiti.
Quelli selezionati saranno  pubblicati su www.portaleragazzi.it. Gli autori  non  possano avanzare alcun diritto di natura economica, né di altro genere. 
   
Ingresso:
La speciale Card per le scuole consegnata al singolo alunno che ha aderito al concorso è valida per l’ingresso all’Istituto e Museo di Storia della Scienza e al Museo di Storia Naturale e, la domenica, al Gabinetto di Fisica della Fondazione Scienza e Tecnica.
I laboratori e le visite didattiche, in uno dei musei a scelta, sono GRATUITI fino ad esaurimento fondi per i possessori della suddetta Card. Inoltre con la Card è possibile visitare, senza alcun costo aggiuntivo, la mostra Firenze 1829. Arte, scienza e società a Palazzo Medici Riccardi e la Cappella di Benozzo Gozzoli. Con la Card ingresso, sconti e agevolazioni per altri punti di interesse scientifico a Firenze.

Il concorso “Collezionando Scienza” rientra nelle iniziative inserite nel progetto “Firenze Scienza: le collezioni, i luoghi e i personaggi nella Firenze dell’Ottocento.”

Per ciascun servizio è necessaria la prenotazione. 

 

{tab=scuole superiori}

 

Art. 1 – Partecipazione

Possono partecipare al concorso le classi delle scuole secondarie di secondo grado del biennio e del triennio con i relativi docenti.
Può partecipare al concorso una sola classe per Istituto. Si rende noto che in funzione delle istanze avanzate dalle scuole, è possibile aderire al concorso con più classi dello stesso istituto scolastico.

Art. 2 – Modalità di iscrizione
Per effettuare l’iscrizione è necessario:
Compilare il modulo di iscrizione scaricabile dal sito www. portaleragazzi.it nella sezione Firenze Scienza e inviarlo al numero di fax 055. 2346760 (Firenze Scienza).

001_11.png
L’iscrizione al concorso scade il 26 ottobre 2009.


È previsto un limite massimo al numero di iscritti, selezionati in base all’ordine cronologico della data di invio del fax.

 

Art. 3– Attività didattiche integrative
Le classi che aderiscono al concorso:
– Fruiscono di un TUTOR che, presso il plesso scolastico, illustra il concorso.
– Ricevono gratuitamente la CARD Firenze Scienza, che offre la possibilità di visitare le quattro sedi della mostra anche in tempi diversi;
– Fruiscono dell’assistenza on line, per lo sviluppo dell’elaborato del concorso, attraverso www.portaleragazzi.it (area Firenze Scienza);
– Partecipano alla giornata di premiazione organizzata da PortaleRagazzi.

Art. 4 – Produzione dell’elaborato
L’elaborato, deve essere redatto in forma ipertestuale (power point), e articolato in 2 parti:

1) Approfondimento teorico:
Breve ricostruzione della storia delle collezioni scientifiche dal ‘700 ai giorni nostri.
Breve testo introduttivo sugli obiettivi della ricerca e l’evoluzione del percorso.

2) Realizzazione di una collezione in power point:
La classe, riferendosi ad una disciplina scientifica (Zoologia, Botanica, Mineralogia, Geologia, Paleontologia, Antropologia, Fisica e Chimica) deve costruire una collezione virtuale, e produrre un elaborato multimediale composto da strumenti o reperti che abbiano un particolare significato storico, culturale e scientifico nell’ambito della disciplina considerata.

Gli strumenti o reperti ricercati nel web, devono dunque formare una collezione che testimoni la valorizzazione e la diffusione del significato scientifico, storico e culturale.

La collezione dovrà comporsi di un numero minimo di slides in power point pari a 40 unità composte da immagini (JPG, o GIFF) e testo.

Art. 5 – Consegna dei lavori
La consegna dell’elaborato deve comporsi di 2 copie cartacee e 1 copia in formato digitale (CD).
Le copie devono essere contenute in busta chiusa con le indicazioni seguenti:
nome dell’istituto scolastico, indirizzo postale, telefono, e-mail, classe partecipante;
cognome, nome, telefono, e-mail del docente

001_11.png
La spedizione deve avvenire a mezzo raccomandata tassativamente entro il 21 aprile 2010 all’indirizzo postale:
Portale Ragazzi – Ente C.R.F.
Via Bufalini n. 6
50122 Firenze

Art. 6– Giuria
La Giuria, composta da esperti dei Musei Scientifici, da Ente Cassa di Risparmio di Firenze e da Portale Ragazzi, seleziona i primi tre classificati.
Essenziali elementi di valutazione sono: il rigore scientifico della selezione della collezione, la proprietà espressiva, l’efficacia comunicativa del prodotto multimediale e l’originalità della raccolta.
Il giudizio della Commissione è insindacabile. Partecipando al concorso si accetta il regolamento.

Art. 7 – Premi

001_11.png
La giornata di premiazione è fissata per il 10 maggio 2010.


Sono invitate a partecipare le scuole che hanno hanno aderito all’iniziativa.
Sarà presente il Comitato Scientifico del Concorso e i rappresentanti delle Istituzioni museali.

Per le classi:
1° classificato: contributo forfettario di €. 5.000,00 per effettuare una visita alla Città della Scienza di Napoli con relativo pernottamento;
2° classificato: Notte al Museo (Museo di Storia Naturale) e videocamera digitale;
3° classificato: Notte al Museo (Museo di Storia Naturale);
La Notte al Museo offre alla classe la possibilità di vivere un’esperienza suggestiva: trascorrere una notte di animazioni, giochi e letture accompagnati dal personale del Museo. I ragazzi, come visitatori d’eccezione, saranno fino alla mattina, esploratori e abitanti di un museo-casa.

Per gli insegnanti:
1° classificato: buono acquisto libri di €.300,00
2° classificato: buono acquisto libri di €.200,00
3° classificato: buono acquisto libri di €.100,00

Art. 8 – Gli elaborati selezionati non saranno restituiti
Quelli selezionati saranno pubblicati su www.portaleragazzi.it. Gli autori non possano avanzare alcun diritto di natura economica, né di altro genere.

La speciale Card per le scuole consegnata al singolo alunno della classe che ha aderito al concorso è valida per l’ingresso al Museo di Storia della Scienza (Museo Galileo), alla Specola e a tutte le sezioni del Museo di Storia Naturale, a Palazzo Medici Riccardi e, la domenica, al Gabinetto di Fisica della Fondazione Scienza e Tecnica.
Con la Card ingresso, sconti e agevolazioni per altri punti di interesse scientifico a Firenze.

{/tabs}


CONDIVIDI:

Iscriviti

Newsletter

Rimani aggiornato con le ultime notizie di PortaleRagazzi.it

Accetto la Privacy policy

Ti potrebbe interessare anche..

Articolo precedente