La conclusione delle Celebrazioni Vespucciane con studiosi e ragazzi

Chi era Amerigo Vespucci? Quali erano la cultura, la società, l’economia della Firenze in cui viveva, i luoghi in cui abitava, la famiglia da cui proveniva? E ancora, chi erano e spinti da quale desiderio i mercanti ed esploratori fiorentini del Cinquecento decisero di far vela verso mondi nuovi e sconosciuti?

A queste e a altre domande hanno voluto dare risposta gli studiosi e i ragazzi delle scuole che sono stati impegnati nel Programma biennale delle Celebrazioni vespucciane (1512-2012). A conclusione dell’iniziativa, realizzata con il contributo di Ente Cassa di Risparmio di Firenze, verranno presentati i risultati dell’iniziativa presso il Dipartimento SAGAS dell’Università degli Studi di Firenze.

In particolare verranno presentati gli “strumenti per la didattica” e gli studi pubblicati nell’ambito del progetto.

Tra questi, il sito web www.vespuccifirenze.it nel quale una sezione didattica raccoglierà i lavori che gli studenti delle scuole produrranno entro la fine dell’anno scolastico, le Cartoguide informativo-didattiche su Vespucci, Verrazzano e gli altri navigatori-viaggiatori fiorentini del XVI secolo, che verranno distribuite gratuitamente per l’occasione e la Mostra “Mercanti e viaggiatori fiorentini del Cinquecento” realizzata dal Laboratorio di Geografia applicata e i Laboratori “Smart mapping” e “Vespucci e i mercanti fiorentini del Cinquecento”,  svolti con gli insegnanti delle scuole di secondo grado, utilizzando la LIM e software di produzione cartografica per affrontare il tema vespucciano e delle esplorazioni mediante l’utilizzo di tecnologie attuali.

Verranno quindi presentati gli Atti del convegno internazionale “Vespucci, Firenze e le Americhe”, con allegato in CD-rom il Codice di Alessandro Zorzi, inedito dell’inizio del secolo XVI della BNCF, a cura di Giuliano Pinto, Leonardo Rombai e Claudia Tripodi, e i volumi curati da Leandro Perini Amerigo Vespucci. Cronache epistolari. Lettere 1476-1508, da Luciano Formisano, Claudia Tripodi, La famiglia Vespucci da Firenze alle Americhe, da Francesco Guidi Bruscoli, Bartolomeo Marchionni “Homen de grossa fazenda”: un mercante fiorentino a Lisbona e l’Impero portoghese (1470-1530), e da Margherita Azzari e Leonardo Rombai, Amerigo Vespucci, Verrazzano e i navigatori fiorentini del XVI secolo.

Introdurrà Zeffiro Ciuffoletti, coordinerà Mauro Bonciani del Corriere Fiorentino. Interverranno gli Autori.

L’incontro si terrà il 24 marzo, 15.00 – 19.00, presso l’Aula Magna, Dipartimento SAGAS dell’Università degli Studi di Firenze, via S. Gallo, 10.

celebrazioni vespucciane

Articoli simili