Fondazione IBM Italia

E' stata costituita dall'omonima società al fine di consolidare l'impegno dell'azienda nei campi sociale e culturale.

Dalla consapevolezza che senza un moderno ed efficace sistema educativo qualsiasi paese è destinato ad avere un ridotto sviluppo e a giocare un ruolo secondario nel panorama internazionale, è nato il vasto programma di studi, ricerche e sperimentazioni dedicato alle tecnologie e al mondo della scuola che la fondazione sviluppa ormai da diversi anni.

Le esperienze maturate hanno consentito l'acquisizione di un insieme di competenze fondamentali per poter offrire un contributo sempre più importante ed efficace in questo ambito. Tra i progetti più significativi, si segnalano: Reinventing Education, che ha visto l’impiego delle tecnologie di rete per favorire la comunicazione fra le scuole e fra scuole e territorio; Leadership Educativa, percorso di formazione in e-learning per i dirigenti scolastici; Linux@School, per diffondere nelle scuole la conoscenza e la sperimentazione del software Open Source per scopi didattici; Le Applicazioni Contabili Gestionali, per simulare in classe il funzionamento reale di un'impresa, grazie a strumenti nuovi e ad un approccio concreto e Web Adaptation Technology, l’applicazione software per facilitare l’utilizzo di Internet da parte di persone disabili.

Nell’ambito delle iniziative volte a diffondere la cultura scientifica si può citare il progetto TryScience, portale multilingue con tante attività ed esperimenti sulla scienza e – allo stesso tempo – un’applicazione interattiva che collega i più importanti centri scientifici del mondo. Inoltre, la Fondazione IBM Italia ha sostenuto la pubblicazione del volume La Scienza nei Musei, un’attenta ricognizione di oltre 300 musei scientifici e di science centres presenti nel nostro Paese, suddivisi per regione, scelti per la loro rappresentatività, originalità e fruibilità. Altre due importanti iniziative promosse dalla Fondazione IBM Italia sono MentorPlace, che rende disponibili alle scuole le competenze di professionisti aziendali IBM e KidSmart, che consiste nella donazione, alle scuole dell’infanzia, di postazioni multimediali e di software didattico, unite ad un articolato percorso di formazione rivolto agli insegnanti.

A partire dal progetto KidSmart, realizzato con la collaborazione del Ministero della Pubblica Istruzione, la Fondazione IBM Italia, in collaborazione con la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università Milano-Bicocca, ha poi promosso un vasto programma di ricerca volto ad indagare in che modo i bambini si accostano all’uso delle tecnologie nei contesti educativi sia scolastici sia familiari e in che modo esplorano e usano il computer. Le prime evidenze osservative della ricerca sono state raccolte nel volume Bambini e Computer. Alla scoperta delle nuove tecnologie a scuola e in famiglia, pubblicato dalla Etas.

Punti di forza: studi, ricerche e progetti didattici che promuovono la cultura scientifica.

Destinatari: Studenti, Insegnanti, Famiglie.

Info
Fondazione IBM Italia
Via de' Lucchesi, 26 00187 Roma
tel. 06.6793970
fax 06.6798684
web site http://www.fondazioneibm.it/