Vivere nella Firenze dei Medici

La vita degli abitanti di Firenze nel Cinquecento era scadenzata da numerose feste e ricorrenze religiose di cui sono pervenute ai nostri giorni numerose rappresentazioni: il Santo Patrono, il Natale, la Quaresima, la Pasqua, ma anche la semina dei campi, la mietitura, la vendemmia, l’uccisione del maiale…

Novità

Destinatari: seconda classe della scuola secondaria di primo grado

Referente: Associazione Museo dei Ragazzi di Firenze
Programma in collaborazione: con Ente Cassa di Risparmio di Firenze – Portale Ragazzi (www.portaleragazzi.it)
Coordinamento scientifico:  Massimo Marcolin ed Elisabetta Stumpo, Museo dei Ragazzi di Firenze; Alessandra Cavallini, Portale Ragazzi – Ente Cassa di Risparmio di Firenze
Sede: in classe
Web: www.palazzovecchio-museoragazzi.it
 

{jkefel kefelui=[tabs] title=[SCHEDA DESCRITTIVA]}

La vita degli abitanti di Firenze nel Cinquecento era scadenzata da numerose feste e ricorrenze religiose di cui sono pervenute ai nostri giorni numerose rappresentazioni: il Santo Patrono, il Natale, la Quaresima, la Pasqua, ma anche la semina dei campi, la mietitura, la vendemmia, l’uccisione del maiale… 

Questi ritmi accomunavano, con diverse accentuazioni, i ricchi e i poveri. Come nei secoli precedenti, la vita quotidiana si svolgeva soprattutto in strada, dove si lavorava davanti alla bottega, si esponevano le merci nelle mostre, ci si affollava intorno alle bancarelle al mercato, passavano i carri provenienti dalla campagna.

CHE COSA SI FA
laboratorio in classe: con il supporto di un multimediale iconografico si fa rivivere l’atmosfera della corte medicea nel Cinquecento come pure la vita quotidiana del popolo.

{jkefel title=[INFORMAZIONI UTILI]}

Come prenotare
le prenotazioni si effettuano dal 15 settembre 2010 a maggio 2011, fino a esaurimento dei posti disponibili. Per prenotare è necessario telefonare al call centre educativo dell’Associazione Museo dei Ragazzi di Firenze al numero 055 2616788, dal lunedì al venerdì, nell’orario 9.30-13.00 e 14.00-16.30, o inviare una mail a didattica.museoragazzi@comune.fi.it

Durata: tre ore al mattino (per due classi), due ore al pomeriggio (per una classe)

Orari: martedì alle 09.30 e 14.00 | mercoledì alle 09.30 e 14.00 | venerdì alle 9.30

Periodo: da ottobre 2010 a giugno 2011

Attività gratuita

Indicazioni particolari: l’attività può essere prenotata solo da due classi in contemporanea. L’attività richiede la presenza di un ambiente adeguato per le proiezioni

{/jkefel}