Viaggi nel tempo

La rivoluzione neolitica

24 Lug 2010 di PortaleRagazzi.it

destinatari terza classe della scuola primaria

referente: Associazione Museo dei Ragazzi di Firenze
programma in collaborazione con: Banca CR Firenze, Università degli Studi di Firenze – Portale Storia di Firenze (www.storiadifirenze.org) e Direzione Scolastica Regionale della Toscana
coordinamento scientifico: Paola Pacetti con Massimo Marcolin, Stefano Magnani ed Elisabetta Stumpo (e.stumpo@comune.fi.it)
sede: in classe
web: www.palazzovecchio-museoragazzi.it

{jkefel kefelui=[tabs] title=[SCHEDA DESCRITTIVA]}
Fra l’VIII e il VI millennio si diffonde un nuovo modo di vivere fra gli esseri umani:  addomesticano animali e piante, inventano la ceramica e la tessitura, costruiscono case e villaggi fortificati, compaiono nuove divinità.

È la Rivoluzione Neolitica, un radicale mutamento dell’assetto economico, sociale e culturale che, progressivamente, sostituisce le forme di vita adottate per oltre due milioni di anni. La Rivoluzione Neolitica si è prodotta in luoghi e in momenti diversi, ma per la prima volta e con gli effetti più dirompenti si è verificata in una regione del Vicino Oriente, la Mezzaluna fertile.

Che cosa si fa    
laboratorio in classe: grazie a una cassetta della scoperta i bambini hanno la possibilità di vedere, toccare e odorare le bacche e i frutti selvatici raccolti dai primi cacciatori-raccoglitori, come i cereali e i legumi coltivati dai primi agricoltori. Ma possono anche toccare l’ossidiana, fondamentale per realizzare utensili e armi per cacciare, la lana e il cotone. Al termine di questa esplorazione polisensoriale, i bambini saranno trasportati nell’età neolitica. Divisi in piccoli gruppi di cacciatori o di agricoltori, dovranno elaborare strategie, utilizzare utensili e distribuire compiti all’interno della loro comunità per garantire la sopravvivenza del gruppo.

{jkefel title=[INFORMAZIONI UTILI]}
Come prenotare
le prenotazioni si effettuano dal 15 settembre 2010 a maggio 2011, fino a esaurimento dei posti disponibili. Per prenotare è necessario telefonare al call centre educativo dell’Associazione Museo dei Ragazzi di Firenze al numero 055 2616788, dal lunedì al venerdì, nell’orario 9.30-13.00 e 14.00-16.30, o inviare una mail a didattica.museoragazzi@comune.fi.it

Durata        
tre ore al mattino (per due classi), due ore al pomeriggio (per una classe)

Orari                             
lunedì alle 09.30 e 14.00
martedì alle 14.00
mercoledì alle 09.30
giovedì alle 9.30
venerdì alle 14.00

Periodo        
da ottobre 2010 a giugno 2011

Attività gratuita

Indicazioni particolari    
L’attività al mattino può essere prenotata solo da due classi in contemporanea.

 

{/jkefel}


CONDIVIDI:

Iscriviti

Newsletter

Rimani aggiornato con le ultime notizie di PortaleRagazzi.it

Accetto la Privacy policy

Ti potrebbe interessare anche..