Senza categoria

Firenze e la Cassa Centrale di Risparmio

1 Ago 2010 di PortaleRagazzi.it

destinatari: terza classe della scuola secondaria di primo grado

referente: Associazione Museo dei Ragazzi di Firenze
programma in collaborazione con: Banca CR Firenze, Università degli Studi di Firenze – Portale Storia di Firenze (www.storiadifirenze.org) e Direzione Scolastica Regionale della Toscana
coordinamento scientifico: Paola Pacetti e Massimo Marcolin, Museo dei Ragazzi di Firenze; Marcello Verga e Antonio Chiavistelli, Dipartimento di Studi sullo Stato, Università degli Studi di Firenze; Leonardo Torrini e Silvia Perini, Banca CR Firenze
sede: in classe
web: www.palazzovecchio-museoragazzi.it
 

{jkefel kefelui=[tabs] title=[SCHEDA DESCRITTIVA]}

Nella Firenze dei Lorena, nel 1829, nasce la Cassa Centrale di Risparmio e Depositi, uno strumento al servizio delle classi lavoratrici operaie e artigiane, per incentivarne il risparmio e aiutarle ad affrontare le difficoltà economiche quotidiane. Promotori della Cassa sono alcuni membri della classe dirigente che cercano di inserire elementi di innovazione nella società e nell’economia fiorentine conservatrici.

Nelle riunioni dell’Accademia dei Georgofili propongono il rinnovamento agrario, sulle pagine dell’Antologia, giornale di scienze, lettere e arti, propugnano nuovi strumenti per affrontare il problema del pauperismo. Contestualmente, grazie all’azione del granduca Leopoldo II, si bonificano paludi, si costruisce la linea ferroviaria Firenze-Pisa-Livorno e si investe, anche grazie a capitali e imprenditori stranieri, nell’industria del forestiero, il turismo culturale.

che cosa si fa   
laboratorio in classe: dopo un’introduzione al contesto storico-economico che caratterizzava Firenze nel primo Ottocento, si dividono i ragazzi in piccoli gruppi, ciascuno rappresentante una banca dell’epoca. Ogni gruppo riceverà una dotazione iniziale di fiorini con cui concedere prestiti, investire nelle comunicazioni, nel commercio o nella nascente industria, stimolare la nascita di un’agricoltura capitalistica nelle campagne oppure confidare nella tradizionale conduzione mezzadrile.

{jkefel title=[INFORMAZIONI UTILI]}
Come prenotare
le prenotazioni si effettuano dal 15 settembre 2010 a maggio 2011, fino a esaurimento dei posti disponibili. Per prenotare è necessario telefonare al call centre educativo dell’Associazione Museo dei Ragazzi di Firenze al numero 055 2616788, dal lunedì al venerdì, nell’orario 9.30-13.00 e 14.00-16.30, o inviare una mail a didattica.museoragazzi@comune.fi.it

durata        
tre ore al mattino (per due classi)

orari                                  
martedì alle 09.30
mercoledì alle 09.30
venerdì alle 9.30
    
periodo        
da ottobre 2010 a giugno 2011

attività gratuita
       
indicazioni particolari    
L’attività può essere prenotata solo da due classi in contemporanea.

{/jkefel}
 


CONDIVIDI:

Iscriviti

Newsletter

Rimani aggiornato con le ultime notizie di PortaleRagazzi.it

Accetto la Privacy policy

Ti potrebbe interessare anche..