Dal Giardino Bardini al Museo Horne. Edizione 2009 / 2010

    

        ATTENZIONE: Questo articolo è stato archiviato. Alcuni links e argomenti trattati potrebbero non essere più validi.

Da Bardini a HorneVisite animate e un concorso fotografico  per esplorare uno dei più interessanti e suggestivi giardini monumentali di Firenze.

partecipa al progetto
DAL GIARDINO BARDINI AL MUSEO HORNE
Metamorfosi nella natura e nell’arte codice
Da marzo a maggio 2010
referente: Assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Firenze – Interventi Educativi, 055 2625685
predisposto da Fondazione Horne, Fondazione Parchi Monumentali Bardini Peyron, Ente Cassa di Risparmio di Firenze – Portale Ragazzi, ideazione L’immaginario Associazione Culturale, in collaborazionecon l’Assessorato alla Pubblica Istruzione
 ……………………………….

E’ un progetto
Le Chiavi della Città

RIF. 24 [.pdf | 428 Kb]

 ……………………………….

sede Giardino Bardini – Via dei Bardi, 1/r; Museo Horne – Via dei Benci, 6

 055 244661 / 055 2009252
web www.museohorne.it / info@museohorne.it

Il progetto si inserisce nell’ambito delle iniziative “Dal Giardino Bardini al Museo Horne”, nate dalla collaborazione tra la Fondazione Parchi Monumentali Bardini e Peyron e il servizio educativo del Museo Horne. Il giardino, luogo di diletto e di gioia, simbolo di eterna primavera, è una sorta di museo “vivente”, mutevole con le stagioni, un’opera d’arte in divenire, in continua metamorfosi.

 

Da Bardini a HorneVariazioni stagionali, climatiche, crescita, maturazione e morte delle piante ne fanno un luogo complesso, di intricata e affascinante lettura, uno spazio naturale e artifi ciale nello stesso tempo, che reca i segni della propria storia e di come, nel tempo, si sia modifi cato il rapporto tra l’uomo e la natura. Sul filo del racconto di alcuni episodi delle Metamorfosi di Ovidio, il percorso vuole proporre un nuovo punto di vista sul rapporto tra l’uomo e l’ambiente.

 

Dalla letteratura, alla botanica, all’arte, alla storia della città l’itinerario ludico-conoscitivo nel Giardino Bardini offre molteplici suggestioni per l’esplorazione attiva e consapevole di uno dei più interessanti giardini monumentali di Firenze così da scoprirne la storia, la ricchezza botanica, le competenze tecniche necessarie alla sua creazione e manutenzione e il rapporto privilegiato con la città.


Per i ragazzi della scuola primaria e secondaria di primo grado dopo la visita del giardino è previsto il trasferimento a piedi al Museo Horne per proseguire l’attività nel laboratorio didattico del Museo Horne, così da rielaborare in maniera creativa gli spunti emersi.

Il progetto, in collaborazione con il Portale Ragazzi dell’Ente Cassa di Risparmio, bandisce il concorso fotografi co “Metamorfosi nel Giardino Bardini”.

obiettivi

  • riscoprire un classico della letteratura latina per trovarvi spunti per l’osservazione della realtà

odierna

  • creare un’occasione di contatto con la natura nascosta dentro la città e osservare la città da

un punto di vista inconsueto

  • indagare i saperi scientifi ci custoditi all’interno del Giardino Bardini, dalla botanica, all’idraulica,

all’ingegneria

  • percorrere la storia del Giardino Bardini in relazione alla storia della città
  • riflettere sul rapporto tra uomo e ambiente
  • stimolare attraverso il concorso fotografico la creatività dei ragazzi
  • suscitare emozioni e ulteriori riflessioni attraverso l’evento conclusivo


L’iniziativa è così articolata
per gli insegnanti:
 Due incontri per approfondimenti di carattere storico-artistico e per presentare i contenuti del progetto; una visita guidata al giardino
-Da Beccafumi a Bernini: le Metamorfosi di Ovidio e l’arte
relatore Elisabetta Nardinocchi, storica dell’arte, direttrice del Museo Horne
-Metamorfosi nella natura e nell’arte: il progetto educativorelatori
relatori Cristina Bucci e Chiara Lachi, storiche dell’arte, responsabili del Servizio Educativo del Museo Horne
-Visita guidata al Giardino Bardini
relatore Mariachiara Pozzana, curatrice del Giardino Bardini
sede Museo Horne e Giardino Bardini
periodo novembre 2009
orario dalle ore 17.00 alle ore 19.00 per gli incontri al Museo Horne e dalle 14.00 alle 16.00 per la visita guidata al Giardino Bardini
per le classi LA PROPOSTA È DIFFERENZIATA PER FASCE D’ETÀ

Scuola dell’infanzia
Una visita animata al Giardino Bardini condotta da operatori specializzati
sede Giardino Bardini
periodo da marzo a maggio 2010
orario dalle ore 10.00 alle ore 11.30

Scuola primaria e secondaria di 1 ° grado
 Una visita animata al Giardino Bardini condotta da operatori specializzati, seguita da un laboratorio creativo presso il Museo Horne
sede Giardino Bardini e Museo Horne
periodo da marzo a maggio 2009 visite e attività di laboratorio
orario dalle ore 9.30 alle ore 12.00

Concorso fotografico individuale a premi on line sul tema “Metamorfosi nel Giardino Bardini” riservato ai ragazzi che hanno partecipato all’attività con la classe. Regolamento e modalità di partecipazione sono disponibili sul sito ufficiale del Museo Horne www.museohorne.it

documentazione pubblicazioni e materiale didattico

indicazioni particolari
PER LE CLASSI CHE ADERISCONO TRAMITE LE CHIAVI DELLA CITTÀ, LA VISITA ANIMATA, COMPRENSIVA DI INGRESSO
AL GIARDINO BARDINI E DI BIGLIETTO INDIVIDUALE, VALIDO PER RITORNARE AL MUSEO HORNE CON LA FAMIGLIA,
HA UN COSTO RIDOTTO PARI A EURO 3.00 A RAGAZZO.
PER INFORMAZIONI TEL. 055 244661