A scuola sulle vie Romee

In occasione del Festival delle Vie Romee, conclusosi lo scorso 18 Novembre, sono stati predisposti alcuni itinerari storico-culturali, rivolti a tutte le classi interessate.
Gli itinerari, attraverso camminate didattiche interattive, intendono ripercorrere le vie segnate dal passaggio dei pellegrini nei secoli. Durante la passaggiata gli operatori dell'Associazione culturale Sconfinando guideranno i ragazzi alla scoperta degli aspetti della vita quotidiana del pellegrino, delle indicazioni stradali di un tempo (come tabernacoli, selciati….), dei simboli e delle strutture ricettive di epoche passate.

Le classi potranno scegliere tra gli itinerari extra urbani della durata di mezza giornata:


– Fuori da Porta San Miniato l'inizio del cammino della via Senese
– Sulla via Pisana dalla Pieve di San Martino a Gangalandi all'Eremo di Lecceto di Lastra a Signa
– Dal vecchio borgo ai selciati medievali dell'antica strada de' Sette Ponti di Pontassieve

oppure tra gli intinerari urbani della durata di circa due ore:

Vie Romee – percorso urbano
Come vestivano, come mangiavano, dove dormivano i pellegrini, ripercorriamo  gli antichi percorsi nella città di Firenze.

Pellegrini per un giorno: da Porta San Gallo all'ex Spedale del Bigallo
Visita esterna agli antichi spedali che si trovavano sulla via romea che attraversava il centro di Firenze: Convento di Santa Agata, Conservatorio delle Mantellate, ex Spedale di San Bonifacio, Chiesa di san Giovannino dei Cavalieri, Chiesa di Gesù Pellegrino, ex Spedale di San Matteo, Spedale Santa Maria Nuova. L'itinerario si conclude con la visita al Museo del Bigallo.

Pellegrini per un giorno: da Porta Romana all'Oratorio dei Buonomini
Visita esterna agli antichi spedali che si trovavano sulla via romea che attraversava il centro di Firenze: Chiesa di San Giovanni Battista alla Calza, ex Spedale dello Spirito Santo, ex Spedale di San Pier Novello, ex Spedale di san Niccolò, Oratorio di Sebastiano dei Bini, ex Spedale del santo Sepolcro, ex Spedale del Bigallo. L'itinerario si conclude con la visita all'interno dell'Or atorio dei Buonomini di San Martino

Bisognosi e vergognosi: Museo del Bigallo e Compagnia dei Buonomini di San Martino
Visitia al Museo del Bigallo e all'Oratorio dei Buonomini di San Martino, riscoprendo i luoghi e le modalità di un tempo per l'assistenza e l'accoglienza ai poveri e ai bisognosi.

Sulle orme dei pellegrini: Spedale di San Giovanni Battista alla Calza e Porta Romana
Visitia alla chiesa di San Giovanni Battista alla Calza e al refettorio del Convento dove si trova il Cenacolo dipinto dal Franciabigio. L'itinerario si conclude uscendo dalle antiche mura di Firenze attraverso la porta che varcavano i pellegrini diretti a Roma.

Per ulteriori informazioni su costi e prenotazioni è possibile rivolgersi a Associazione Sconfinando
Tel. 380 3667091
Mail. didattica@sconfinandointoscana.it

Articoli simili